Prysmian per Fincantieri

Cavi SeaflameTM per le nuove navi da crociera Regent C 6250 e C 6226

Milano   -   01 Set 2015

Prysmian per Fincantieri

Cavi SeaflameTM per le nuove navi da crociera Regent C 6250 e C 6226

Prysmian ha recentemente siglato un accordo del valore superiore a 6 milioni di euro con Fincantieri per la fornitura di 3.100 km di cavi di bassa tensione per applicazione navale di tipo HFXU armati e non armati, schermati e resistenti al fuoco, di cui 2/3 del valore totale, ovvero circa 400 km di cavo, sono cavi di tipo SeaflameTM. La fornitura sarà utilizzata nelle nuove navi da crociera Regent Seven Seas Explorer C 6250 e Regent Seven Seas Explorer C 6226 in costruzione nel 2015 e nel 2016 nel cantiere navale di Sestri Ponente (Genova). Dallo scorso anno e con questo importante contratto Prysmian Italia ha ripreso ufficialmente i rapporti di collaborazione con Fincantieri per la fornitura di cavi non solo per le navi militari, ma anche per le imbarcazioni destinate al trasporto passeggeri.

Salvatore Greco, Prysmian Italia Sales manager, sottolinea come “Il progetto delle navi Regent è molto importante poiché si tratta della prima fornitura di cavi SeaflameTM sviluppati da Prysmian nei propri laboratori di ricerca e sviluppo a Fincantieri. Si tratta di un prodotto di elevata affidabilità, che permette di soddisfare i più stringenti requisiti in materia di sicurezza del trasporto navale passeggeri. E’ per questi motivi che Fincantieri ha scelto Prysmian e ci auguriamo di aggiudicarci presto altri progetti per altre navi della flotta”.

I cavi SeaflameTM sono cavi di potenza, controllo e strumentazione di nuova ed innovativa concezione, ultra-resistenti al fuoco e con elevati livelli di prestazione e sicurezza progettati specificamente per i principali segmenti dell’industria delle costruzioni marittime. La continua attività di ricerca e sviluppo nell’ambito dei cavi resistenti al fuoco, sia per l’industria navale sia per l’industria petrolifera offshore, che sono progettati per resistere e rimanere in esercizio in caso di incendio ha portato Prysmian a sviluppare nuovi prodotti che permettano ai propri clienti di soddisfare i requisiti normativi e di progettazione e costruzione navale sempre più stringenti, soprattutto i regolamenti SOLAS per il sicuro rientro in porto dei natanti (Safe Return to Port).

I sistemi in cavo, infatti, formano parte integrante di qualsiasi apparato che utilizzi o che fornisca energia elettrica e devono quindi rimanere sempre in esercizio anche in caso di incendio a bordo, per garantire il corretto funzionamento e il sicuro rientro in porto di qualsiasi mezzo marino – indipendentemente dall’entità dell’incendio e delle condizioni circostanti. Una elevata resistenza al fuoco e prestazioni eccellenti garantiscono l’operatività dei sistemi elettrici anche in caso di incendio e garantiscono gli standard di performance in ambienti critici richiesti dai nostri clienti. SeaflameTM rappresenta inoltre un’innovativa interpretazione dei requisiti di installazione in materia di cavi e componenti elettrici poiché non necessita di tubazioni metalliche che lo proteggano da spruzzi o getti d’acqua e dalle relative sollecitazioni di tipo meccanico.

Questo importante accordo fa seguito a quello siglato lo scorso anno sempre con Fincantieri per la fornitura di cavi di bassa tensione utilizzati nella costruzione di due imbarcazioni, la nave di lusso dell’azienda Compagnie du Ponant e il traghetto “Gauthier” della Société des Traversiers du Québec.