arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test

TOP CONTENT

Le attività di monitoraggio, verifica del funzionamento e asset management dei sistemi elettrici stanno attraversando una trasformazione che può contribuire a prevenire malfunzionamenti e interruzioni del servizio, incrementare il tempo di funzionamento e la sicurezza, estendere la longevità e ridurre in modo significativo i costi di manutenzione e i rischi.

 

Si tratta di una rivoluzione alimentata dalle straordinarie possibilità dell’Internet of Things, in cui i dati relativi alla misurazione dei principali parametri e alle condizioni di funzionamento possono essere raccolti, archiviati attraverso un sistema in cloud privato e resi accessibili e condivisibili da remoto, permettendo quindi di definire un’efficace strategia di manutenzione degli asset elettrici e un approccio di miglioramento continuo basato sull’apprendimento delle informazioni.

 

Facendo leva su una tecnologia ancor più rapida, “data driven” ed efficace che mai, PRY-CAM risolve i problemi di oggi fornendo le conoscenze necessarie per il futuro. Vero e proprio punto di svolta, questo sistema è rapido e flessibile: una tecnologia rivoluzionaria accompagnata da una suite di prodotti basati sull’elettronica che permettono di eseguire misurazioni online e raccogliere i dati dei principali parametri senza interrompere il servizio, con un database che contiene più di tre milioni di misurazioni che, ad eccezione di Prysmian, nessuno finora aveva mai classificato e archiviato.

Sono già centinaia i malfunzionamenti che PRY-CAM ha evitato grazie ai servizi e ai sistemi di verifica del funzionamento e localizzazione delle anomalie.

Oltre che con i propri prodotti, PRY-CAM sostiene i clienti con i servizi offerti direttamente dai propri esperti.

  • Analisi dei dati da remoto
  • Misurazione del punto di scarica parziale
  • Collaudo dei sistemi elettrici

Per maggiori informazioni, contattare un membro del team.

 

Per affrontare le crescenti sfide relative alla complessità, affidabilità, sicurezza e continuità della fornitura dei sistemi elettrici, i clienti stanno diventando sempre più “data driven” e richiedono il supporto di un database ampio, potente e aggiornato.