arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test

TOP CONTENT
OVERVIEW

Unire know-how, creatività e innovazione per offrire impareggiabili soluzioni all’avanguardia

Grazie a un’intensa attività di R&S e investimenti significativi, i prodotti Prysmian sono leader di mercato. Il sistema in cavo per le telecomunicazioni MassLink FlexRibbon vanta il record di settore per il maggior numero di fibre, mentre il cavo GenSpeed Categoria 6A è il primo in fatto di dimensioni ridotte.I nostri cavi sottomarini ci permettono di effettuare la posa in mare a profondità superiori, riducendo i costi per i clienti. I nostri ingegneri stanno inoltre studiando come rendere i cavi più smart e far sì che le problematiche possano essere individuate prima che si verifichino. La Direzione Proprietà Intellettuale assicura che tutti i prodotti innovativi di Prysmian mantengano la loro esclusività.

Prysmian conta 857 invenzioni, brevettate o con domanda di brevetto depositata, di cui 317 relative al segmento energia e 540 al segmento telecomunicazioni. Proteggiamo il valore di queste innovazioni prestando particolare attenzione al portafoglio di marchi e brevetti coperti da proprietà intellettuale.

La tutela del portafoglio brevetti e marchi rappresenta un elemento fondamentale per le attività del Gruppo, anche in relazione alla strategia di crescita in segmenti di mercato ad alto contenuto tecnologico. Durante l’anno, il Gruppo ha depositato nuove domande di brevetto, specialmente nei segmenti a maggior valore aggiunto e a sostegno degli importanti investimenti realizzati negli ultimi anni.

Nel 2020 è stato presentato un totale di 29 domande di brevetto di cui 11 nel settore Energia e 18 nel settore delle telecomunicazioni. Il calo dei nuovi depositi è da vedersi in parte come un naturale effetto dell’integrazione tra Prysmian Group e General Cable e degli effetti della pandemia di Covid-19.

I numeri del 2020

29

domande di brevetto

11

nel settore Energia

18

nel settore Telecomunicazioni

Attraverso il modello di “Open Innovation” Prysmian Group collabora con università e altri centri di ricerca e deve quindi proteggere il proprio know-how da impropria divulgazione. La Direzione Proprietà Intellettuale si assicura che i diritti legali e la proprietà dei risultati di queste collaborazioni appartengano a Prysmian.

 

Procedimenti legali nei confronti dei competitor per proteggere gli investimenti R&S

 

Al fine di salvaguardare le tecnologie e gli investimenti di Prysmian da un uso non autorizzato dei propri brevetti e marchi il Gruppo monitora costantemente le attività dei competitor. In diversi paesi Prysmian ha intentato causa per violazione di brevetto a seguito di un uso non autorizzato dei suoi diritti di proprietà, sia nel settore delle telecomunicazioni sia in quello dell’energia.