Prysmian Group si è aggiudicato il progetto per un sistema in cavo sottomarino da 221 milioni di euro in Medio Oriente

Prysmian Group si è aggiudicato il progetto per un sistema in cavo sottomarino da 221 milioni di euro in Medio Oriente

Una connessione strategica per trasportare energia tra l’Egitto e l’Arabia Saudita e collegare due continenti attraverso il Golfo di Aqaba

Milano, Italia   -   09/30/2021 - 2:52 PM   -  PRICE SENSITIVE

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicato una commessa per un sistema in cavo sottomarino e terrestre ad alta tensione in corrente continua (HVDC) da ±500 kV tra la Repubblica Araba d’Egitto e il Regno dell’Arabia Saudita del valore di circa 221 milioni di euro. Il progetto è stato assegnato a Prysmian Group da Egyptian Electricity Transmission Company (EETC) e Saudi Electricity Company (SEC). Il nuovo collegamento faciliterà lo scambio energetico strategico tra i due paesi e collegherà gli stati del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC - Gulf Cooperation Council) e il continente africano. La firma del contratto è prevista all’inizio di ottobre 2021.

Il progetto prevede la progettazione, fornitura, installazione e collaudo di circa 127,5 km di cavi sottomarini unipolari ad alta tensione in corrente continua (HVDC) da ±500 kV con isolamento in carta impregnata in miscela (MI), 43,5 km di cavi unipolari da 36 kV con isolamento in XLPE e doppia armatura e 61 km di cavi in fibra ottica MINISUB per le telecomunicazioni e il monitoraggio DTS. Questa ampia interconnessione trasporterà elettricità tra la sottostazione di Badr (Il Cairo, Egitto) e la sottostazione di Madinah East in Arabia Saudita.
Il cavo attraverserà il Golfo di Aqaba, percorrendo le acque territoriali egiziane e saudite per una lunghezza di circa 20 km a una profondità di circa 1.000 m, oltre alle tratte terrestri interrate tra il punto di approdo e le stazioni di transizione situate a ciascuna delle due estremità. La consegna e il collaudo del progetto sono previsti per il 2024.

“Questa commessa rappresenta l’ulteriore conferma del nostro ruolo di principali fornitori e installatori di interconnessioni in cavo HVDC a livello globale. Desideriamo ringraziare EETC e SEC per questo progetto in quanto costituisce per noi un’opportunità eccellente per diventare il partner chiave di due dei principali gestori di sistemi di trasmissione e supportare il potenziamento delle infrastrutture delle reti elettriche di questa regione” ha commentato Hakan Ozmen, EVP Projects di Prysmian Group.

I cavi con isolamento in carta impregnata in miscela saranno prodotti ad Arco Felice, il centro di eccellenza di Prysmian Group per la produzione di questa tipologia di prodotti. I cavi sottomarini in fibra ottica saranno realizzati a Nordenham, in Germania.

Le attività di installazione offshore saranno effettuate con le navi posacavi del Gruppo, adatte alle operazioni di installazione in acque profonde.

Questo progetto di interconnessione altamente strategico conferma ulteriormente le capacità uniche di Prysmian Group nell’applicare le sue tecnologie HVDC a valore aggiunto in un ambiente complesso, oltre al suo know-how in termini di installazione.

 

Download PDF file_download