Prysmian Group alla conferenza IOTHINGS WORLD

Prysmian Group alla conferenza IOTHINGS WORLD

Categorie: PRY-CAM

Il Gruppo presenta PRY-CAM: Intelligenza Artificiale e tecnologie di sensing per il monitoraggio di reti e impianti elettrici

Milano, Italia   -   09/28/2021 - 11:10 AM

La previsione dei guasti consente di programmare interruzioni del servizio elettrico ed evitare possibili gravi danni, minimizzando disagi e impatti economici

 

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei Sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni sarà presente alla conferenza IOTHINGS WORLD, piattaforma di riferimento per la Digital Transformation of Things, che si terrà in forma ibrida, in presenza e online, il 28 e 29 settembre a Milano.

Prysmian Group sarà al centro dell’attenzione con un white paper sulle soluzioni di monitoraggio “data-driven” per i sistemi elettrici che sarà presentato da Roberto Candela, CEO di Prysmian Electronics, la divisione del Gruppo interamente dedicata alle soluzioni di monitoraggio per dimostrare come l’Internet of Things può supportare un vero e proprio cambio di paradigma nella gestione degli asset elettrici attraverso un approccio predittivo.

Secondo Candela: "Le complessità dei sistemi elettrici sono aumentate talmente tanto che non è più possibile aspettare semplicemente che si verifichi un guasto per intervenire. L’unico modo per tutelare in maniera efficace la continuità del servizio di una infrastruttura elettrica è l’approccio predittivo basato su un grande volume di dati. La previsione di un guasto consente non solo di programmare eventuali interruzioni del servizio elettrico, ma anche di scongiurare eventuali gravi danni fisici per l’infrastruttura, minimizzando disagi e impatti economici".

La necessità di raccogliere dati per comprendere l’efficienza di un sistema elettrico, garantirne la sicurezza e adottare misure di intervento programmate senza causare disagi o perdite economiche è un dato di fatto, comune tanto al mondo della trasmissione e della distribuzione di energia quanto al mondo della bassa tensione residenziale.

Come dimostra un recente white paper pubblicato da Prysmian Group, l’intera industria dell’energia elettrica sta adottando in maniera sempre più ricorrente una nuova filosofia di gestione dell’energia, basata sulla raccolta di dati e sull’accessibilità a degli stessi in tempo reale e da remoto tramite Cloud.

Dal 2006 Prysmian Group ha sviluppato PRY-CAM, una tecnologia proprietaria che consente di raccogliere tutti i dati necessari alla predizione dei guasti sui sistemi elettrici, basata su algoritmi di intelligenza artificiale e su tecnologie di sensing e che si avvale di un portafoglio di prodotti e servizi progettati, sviluppati, prodotti e venduti dal Gruppo stesso, integrati con i propri sistemi in cavo.

Prysmian Group sarà main sponsor dell’evento con esperti che saranno lieti di incontrare i visitatori in presenza e tramite stand virtuale online. Le presentazioni saranno tenute in formato ibrido (presenza e online) il 28 settembre alle 14.30 (Data Analytics) e il 29 settembre alle 9.30 (Internet of Energy).

 

Download PDF file_download