Prysmian Group supporta Tesla per il futuro dell’energia rinnovabile

Prysmian Group supporta Tesla per il futuro dell’energia rinnovabile

Milano, Italia   -   28 Ago 2017

L’Australia meridionale accoglie gli stabilimenti di Elon Musk per costruire il più grande impianto di stoccaggio di batterie al mondo nel tentativo di risolvere i problemi energetici dello Stato.

Nello storico accordo, Musk e il suo team a Tesla hanno collaborato con la società francese Neoen e il governo dello Stato dell’Australia meridionale per costruire un impianto di stoccaggio di batterie a ioni di litio 100 MW, in linea con l'impegno dello Stato verso le energie rinnovabili, con piani per completare la costruzione entro 100 giorni dall'inizio del progetto.

Lo stabilimento che giacerà a fianco di 99 turbine Neoen del parco eolico Hornsdale e collegherà la rete di trasmissione AC dell’Australia meridionale, ha due funzioni: lo stoccaggio dell’energia rinnovabile non consumata e il rilascio dell’energia durante i picchi di domanda.

Se tutto andrà secondo i piani, questo impianto aumenterà l’affidabilità della fornitura di energia da parte dello Stato, fungerà da riserva di breve termine durante periodi di crisi e farà diminuire il prezzo dell’energia.

Prysmian Australia ha unito le forze per un progetto innovativo e di grande importanza, fornendo la qualità dei propri cavi al parco eolico Hornsdale attraverso la società CPP (Consolidated Power Projects), che è l’appaltatore responsabile dell’istallazione, test e commissione del sistema reticolato a 33 kV.

Frederick Persson, CEO di Prysmian Australia, ha replicato che la società è molto contenta di essere coinvolta in un progetto dalla portata storica che indirizzerà le scelte dello Stato verso un futuro rinnovabile.

“Siamo entusiasti di far parte di questo straordinario sviluppo nel settore dell'energia in Australia meridionale", ha detto.

"La venture Tesla / Neoen trasformerà l’Australia meridionale in leader mondiale nel settore delle energie rinnovabili e i nostri cavi contribuiranno a questa realizzazione".

Prysmian Australia ha fornito 69 km di cavi single-core e multi-core da 33 kV per il progetto Hornsdale Wind Farm. I cavi di media tensione si avvalgono della tecnologia avanzata "Termitex®" di Prysmian per la protezione contro le termiti.