Prysmian_Group_Ute_Stiller_Story_Header.png

Una nuova generazione di donne leader dell’industria: la storia di Ute Stiller

Ute Stiller, Plant Director, Schwerin, Germania.

I progressi tecnologici dell'ultimo secolo sono stati incredibili. Più lenti, forse, sono stati i progressi in campo sociale e nel mondo del lavoro. Ma le cose stanno cambiando.

Una persona che ha vissuto in prima persona queste novità è Ute Stiller. In una carriera più che trentennale, Ute è passata dall'essere una delle poche donne lavoratrici di Schwerin, all'essere parte di un team di management a maggioranza femminile.

"Ho un motto: niente è impossibile, e a tutto c'è soluzione. È quello che mi ha portato a essere dove sono oggi"

 

Ute è nata a Schwerin, in Germania. I suoi genitori lavoravano entrambi nello stabilimento Prysmian Group della città, e ogni sera, a cena, parlavano della loro giornata di lavoro. Lo stabilimento produce i cavi LV e MV leader di mercato e soluzioni per i settori T&I e PD, ed è uno dei principali datori di lavoro della città da oltre 50 anni.

Ute stessa ha iniziato la sua carriera in azienda nel 1984 come operatrice meccanica, prima di studiare da ingegnere meccanico. Successivamente è diventata tecnico di testing nel nostro reparto qualità, dove ha potuto affinare le sue competenze e approfondire la sua conoscenza della produzione dei cavi.

"Le cose sono cambiate molto dai tempi in cui sono entrata in Prysmian Group. Oggi abbiamo tanti programmi volti a trovare e formare le persone più talentuose. Ad esempio, Make It, Sell IT e i nostri programmi per laureati. I giovani che entrano in azienda possono lavorare in  diverse aree prima di trovare quella più adatta a loro"

 

Grazie alla partecipazione a programmi come il Regional Leadership Program della Prysmian Academy, le competenze di Ute sono migliorate fino a consentirle di fare grossi progressi nell'azienda. Oggi, è in grado di guidare e orientare i giovani neoassunti.

"So che cosa significa lavorare sodo e fare carriera in azienda. Ecco perché voglio garantire a tutti i neoassunti un ottimo inizio di carriera, affiancandoli a mentori esperti e competenti".

 

COLONNA 1
COLONNA 2
COLONNA 3

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle ultime pubblicazioni e sulle evidenze dal nostro business.

arrow-right arrow-right-strong Iscriviti