header.png

Una carriera su misura nell'industria manifatturiera

Dario Fozibo e Francesco Sapienza, tra gli assunti in Make It 2017, commentano il processo di selezione, la formazione on-the-job e le opportunità offerte loro dal programma del Gruppo Prysmian dedicato alla crescita professionale degli ingegneri.

“Se dovessi descrivere Make It, direi: ‘Prysmian ha avviato un processo di crescita e cambiamento costante, distinguendosi non solo nei termini di ciò che facciamo, ma soprattutto nell’ambizione di essere i migliori in come lo facciamo.’ Make It ti sfida a fare entrambe le cose”

Array

Dario Fozibo

Supply Chain Manager. Dario Fozibo, tra i 50 nuovi assunti nel 2017, riassume così le motivazioni alla base del programma Make It del Gruppo Prysmian

 

In soli tre anni, Make It ha dimostrato di essere un programma di crescita professionale di primo livello per ingegneri manifatturieri. Prysmian intende guidare la crescita nell’esigente scenario manifatturiero internazionale, in rapida e costante trasformazione, rafforzando le proprie competenze e la propria eccellenza operativa.

Come leader mondiale nell’industria dei cavi, Prysmian offre progetti innovative in un’ambiente industriale. Grazie a Make It, il Gruppo si posiziona tra i datori di lavoro più ambiti dagli ingegneri di talento in cerca di una carriera nel mondo manifatturiero: dall’ingegneria di processo a quella di manutenzione alla direzione di produzione, con tutto ciò che sta in mezzo.

 

 

 

Per Dario, Make It ha rappresentato la piattaforma perfetta per il progresso della propria carriera:

“Dopo 10 anni nella stessa azienda, volevo ampliare il mio know-how in un nuovo settore industriale lavorando nella Supply Chain. Prysmian mi ha dato ancora di più: un modo per unire le mie passioni per la supply chain e la manifattura. Ho potuto vedere anche quanto l’azienda investa nelle persone. Tenendo presenti queste considerazioni, mi sono convinto che fosse la scelta giusta.”

 

A quel punto, la partecipazione al programma Make It era questione di pochi semplici passaggi.

“Ho avuto tre differenti colloqui: con l’agenzia, con il management e con le Risorse Umane. Sono state più che altre chiacchierate amichevoli, ma mi hanno aiutato a comprendere i vantaggi del programma”

Array

Francesco Sapienza

Automation Engineer

MAKE IT PEOPLE

Cosa dicono i partecipanti del MAKE IT?

Scopri di più sull’esperienza MAKE IT dai nostri ingegneri.

arrow-right arrow-right-strong Read full interviews
COLONNA 1

Fase 1 

Application

Dario ha fatto domanda per il programma Make It, insieme ad altri 10.000 candidati tra i quali Francesco Sapienza, un ingegnere italiano. Dopo aver superato una scrematura iniziale, sono entrati nel primo giro di colloqui con il partner di Prysmian dedicato alla ricerca di personale.

Fase 3

International On-Boarding

La fase di orientamento è stata seguita da 3 mesi di on-boarding locale, che comprendeva formazione sul posto e un periodo di rotazione lavorativa, concepita per permettere ai nuovi assunti di entrare in contatto con tutte gli ambiti operativi dell’azienda. I candidati sono stati assegnati a un mentore – per ampliare ulteriormente la loro curva di apprendimento e per imparare dall’esperienza degli altri colleghi. Sono un persona precisa, attenta ai dettagli. Durante Make It, mi sono assicurato di fare ciò che serviva per raggiungere i miei obiettivi”, Sottolinea Francesco.

COLONNA 2

Fase 2

Make It Induction

Poco tempo dopo, Dario e Francesco hanno ricevuto la conferma di essere stati selezionati per il programma. Il loro viaggio nel mondo del Gruppo Prysmian è cominciato con un orientamento di 2 settimane, svolto tra il quartier generale di Milano e la Prysmian Academy di Mudanya, in Turchia. In questa fase, entrambi hanno avuto modo di conoscere i prodotti, le tecnologie e i processi manifatturieri di Prysmian attraverso sessioni di corsi intensivi tenuti dai senior manager e da colleghi esperti, seguite da un’esperienza “sul campo” in fabbrica.

Fase 4

Career advancement

Dopo l’induction iniziale di Make It, i dipendenti sono incoraggiati a dedicarsi a progetti all’interno delle loro fabbriche di appartenenza e a plasmare le proprie carriere attraverso il network internazionale offerto da Prysmian Group.

“Sto sviluppando le mie abilità di leadership, soprattutto lavorando sulle relazioni con persone non direttamente parte del mio team e portatrici di obiettivi diversi rispetto ai miei. In Prysmian, le relazioni all’interno e all’esterno dell’azienda sono fondamentali”

Il Gruppo Prysmian offre ai suoi dipendenti in 50 paesi l’opportunità di prendere parte in stimolanti progetti che stanno cambiando l’organizzazione del gruppo stesso, come ad esempio il progetto Fast Track, concepito per velocizzare la produzione e favorire un uso sostenibile delle risorse.

Make It è solo il primo passo di un percorso di carriera completamente nuovo, che vi potrà aiutare a raggiungere i vostri obiettivi lavorando in un settore industriale in linea con le vostre abilità e capace di superare le vostre aspettative. Come Francesco ha perfettamente riassunto, “Make It è stata per me l’occasione per tuffarmi nel nuovo mondo dei cavi, crescendo insieme ad esso”.

Se cerchi un ambiente lavorativo che ti dia la possibilità di superare i tuoi limiti, siamo interessati a te! Partecipa alla terza edizione di Make It, per dare una svolta alla tua carriera e diventare protagonista nel nostro Gruppo, nel rapporto con i clienti e con i colleghi.

Clicca qui per avere maggiori informazioni su Make It.

COLONNA 1
COLONNA 2
COLONNA 3

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle ultime pubblicazioni e sulle evidenze dal nostro business.

arrow-right arrow-right-strong Iscriviti