Prysmian_Group_General_Cable_Story_Header.png

Prysmian avvia l’integrazione con General Cable

Un nuovo gruppo da oltre 11 miliardi di euro di fatturato, circa 30.000 dipendenti, presente in oltre 50 paesi con 112 stabilimenti e 25 centri di ricerca e sviluppo.

E’ un profondo riassetto, quello che Prysmian Group ha annunciato all’indomani del completamento del’acquisizione di General Cable. Come previsto dall’accordo di fusione stipulato tra le parti il 3 dicembre 2017, Prysmian ha acquistato tutte le azioni ordinarie di General Cable in circolazione per un corrispettivo in denaro pari a  30,00 dollari  per azione. Con il completamento dell’operazione, General Cable è divenuta una società a capitale privato e pertanto le sue azioni non sono più quotate presso il NYSE, né presso altri mercati.

Siamo orgogliosi di aver creato la nostra seconda casa negli Stati Uniti contribuendo allo sviluppo dell’economia del Paese con le nostre migliori tecnologie e know-how. Da oggi iniziamo ad operare come un unico team con obiettivi comuni 

Array

VALERIO BATTISTA

CEO Prysmian Group

 

Prende vita così un Gruppo leader mondiale nei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni, con quartier generale a Milano, oltre 11 miliardi di euro  di fatturato (pro-forma al 31/12/2017), presente in oltre 50 paesi con 112 stabilimenti, 25 centri di ricerca e sviluppo prodotti e circa 30.000 dipendenti. L’integrazione con General Cable consente di ampliare ulteriormente la gamma di tecnologie e prodotti del Gruppo Prysmian. Significativo il ribilanciamento dei pesi delle aree geografiche, con il Nord America che conterà per circa un terzo del fatturato del Gruppo, sede nordamericana a Highland Heights (Kentucky), 23 stabilimenti e circa 5.800 dipendenti.

"Integrando le due culture aziendali, segmenti di business, mercati geografici, strutture produttive e funzioni di staff. Protezione del business e creazione di valore, rappresentano la linea guida" commenta Valerio Battista, CEO di Prysmian Group.

La nuova Organizzazione integra i punti di forza di Prysmian e di General Cable e si caratterizza per la governance centralizzata e il management integrato dei business globali, la chiara attribuzione di responsabilità sui risultati, il focus su efficienza e innovazione tecnologica e la centralità del cliente con strutture dedicate di key customers accounting.

Il nuovo modello organizzativo è una matrice a 3 assi composta da: funzioni centrali di Gruppo, che hanno l’obiettivo di favorire la creazione di una “One Company” fortemente integrata; le Regions, che devono assicurare la vicinanza al mercato; e le aree di Business – Energy, Telecom e Projects – che hanno la responsabilità della strategia di prodotto e di cross-selling.

"Con l’obiettivo di individuare e trattenere le migliori risorse, abbiamo condotto un’approfondita selezione basata sul principio di “best people for the job”, dando uguali opportunità alle persone di Prysmian e di General Cable. Il risultato è un management internazionale composto da 450 persone alle quali vengono attribuite fin da subito chiare responsabilità e precisi obiettivi"

Array

Fabrizio Rutschmann

Chief Human Resources Officer

COLONNA 1
COLONNA 2
COLONNA 3

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sulle ultime pubblicazioni e sulle evidenze dal nostro business.

arrow-right arrow-right-strong Iscriviti