arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test

TOP CONTENT

Agiamo con l’obiettivo di sviluppare le comunità che ci circondano poiché è da loro che dipendiamo.

Progettiamo, realizziamo e vendiamo cavi in tutto il mondo. Ovunque andiamo, perseguiamo un modello di business socialmente responsabile supportando lo sviluppo economico, sociale e culturale delle comunità in cui operiamo. Prysmian offre inoltre il proprio contributo a sostegno di progetti sociali attraverso le ore di lavoro pagate ai propri dipendenti impegnati in iniziative filantropiche.

Agiamo con l’obiettivo di sviluppare le comunità che ci circondano poiché è da loro che dipendiamo.

Le iniziative e i progetti sociali - Le persone al centro delle nostre azioni

Quando Prysmian ha iniziato a pensare a come poter dare un contributo alle comunità, il punto di partenza è stato semplice: i prodotti dell’azienda. Prysmian Group ritiene che l’accesso all’energia e alle telecomunicazioni sia un fattore essenziale per lo sviluppo economico e sociale delle comunità presenti sul territorio. È proprio per questo che le nostre attività di Corporate Citizenship e filantropiche sono volte a supportare tale accesso, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, nei quali acquistiamo alcune delle materie prime che compongono i nostri cavi.

Prysmian collabora con le comunità poiché questo è in linea con la sua Mission, i suoi valori e il suo Codice etico. Dai feedback degli Stakeholder emerge inoltre l’importanza che essi attribuiscono a questo aspetto della Corporate Citizenship.
Il Gruppo ha pertanto adottato una Corporate Citizenship and Philanthropy Policy al fine di identificare tutte le attività che possono servire a soddisfare le esigenze delle comunità, sia attraverso iniziative a lungo termine volte a risolvere le problematiche socio-economiche delle aree in cui opera, sia elargendo donazioni.
Nel 2019 Prysmian Group ha donato alle comunità locali circa 610.000 euro in denaro e sotto forma di cavi a supporto di numerose iniziative a livello globale.

Allo scopo di contribuire allo sviluppo socio-economico delle comunità in cui opera, il Gruppo ha adottato una Corporate Citizenship and Philanthropy Policy (aggiornata nel 2019) per identificare tutte le attività che possono servire a soddisfare le esigenze di una o più comunità, in linea con la Vision, la Mission, i valori, il Codice Etico e le Policy del Gruppo. Questa Policy definisce le diverse tipologie di contributo da offrire, i principi guida e i metodi operativi, nonché il monitoraggio e le modalità di comunicazione delle attività.

Prysmian dà il proprio contributo alle comunità attraverso donazioni in denaro o forme di supporto in natura. In Nord America Prysmian ha sponsorizzato diverse organizzazioni no profit tra cui la Lake Russell Tourism Coalition, la Freshwater Coast Foundation e la Irmo Chapin Recreation Commission. A titolo esemplificativo per quanto riguarda le donazioni in natura, Prysmian France ha donato cavi industriali all’ONG "Electriciens sans frontières" (ESF). Questi cavi sono utilizzati nell’ambito di numerose iniziative promosse dalla ONG.

Quasi il 40% delle nostre attività filantropiche sono rivolte all’educazione e ai giovani. Tra queste si ricorda il supporto e l’assistenza alle attività solidali dell’associazione Comunità Nuova, presieduta da don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto penale per i minorenni "Cesare Beccaria" di Milano. In seconda posizione in termini di incidenza, troviamo le iniziative rivolte allo sviluppo economico (18,7%), nell’ambito delle quali abbiamo ad esempio fornito cavi a uno dei principali ospedali del Congo.

Per maggiori dettagli sul nostro impegno a favore delle comunità in cui operiamo, scarica la Corporate Citizenship and Philanthropy Policy.

Guardando alle comunità del futuro

Prysmian ha aderito alla Solidaritas Foundation, che riunisce un gruppo di aziende impegnate a favore del raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Attraverso Solidaritas, nel 2019 Prysmian ha organizzato diversi eventi di Volontariato d’impresa nel corso dei quali i dipendenti hanno donato il proprio tempo lavorando a supporto della comunità.
Con “Rise Against Hunger,” a maggio 2019 il management e i dipendenti di Prysmian hanno confezionato 39.600 pasti destinati a essere distribuiti da organizzazioni no profit nei villaggi del Mozambico e dello Zimbabwe. Nel mese di giugno un gruppo di dipendenti ha dedicato il proprio tempo per distribuire pasti presso la mensa dei poveri della Fondazione Fratelli di San Francesco di Milano. A luglio il personale di Prysmian è invece sceso in strada per raccogliere i rifiuti nell’area circostante la sede centrale di Milano. Sono stati così raccolti 176 kg di rifiuti da una strada e una pista ciclabile. Si tratta di un impegno costante che proseguirà nel 2020.
el luglio 2019 numerosi dipendenti di Prysmian hanno donato, in collaborazione con Legambiente, una giornata di lavoro alla comunità locale ripulendo un'area verde nelle prossimità della sede centrale di Milano (Quartiere Bicocca): 84 kg di sfalci, 30 kg di vetro, 25 kg di rifiuti vari, 15 kg di macerie edili, oltre 10 kg di rifiuti ingombranti e una batteria da 12 kg. In totale 176 kg di rifiuti sono stati rimossi dalla strada e dalla pista ciclabile.

 

SPAGNA - progetto “L’economat de VNG”

Il progetto, sviluppato nel 2014, è proseguito nel 2019 a Vilanova (Spagna), dove un edificio di proprietà dell'azienda sito nel centro città è stato messo a disposizione della Caritas per dare vita al progetto “L’economat de VNG”. Si tratta di un servizio che prevede la distribuzione di generi alimentari a singoli e famiglie al fine di soddisfare i loro bisogni primari e garantire uno standard di vita minimo. L'aspetto più interessante di questo progetto sociale è il modo in cui viene gestito: proprio come in un supermercato, le persone possono scegliere i generi alimentari di cui hanno maggiore necessità in un dato momento.

 

ITALIA – Supporto alla realizzazione dell’ Ospedale di Chiulo in Angola

Nel 2019, in seguito alla donazione di cavi da parte di Prysmian, i volontari di Electriciens sans frontières, un’organizzazione no profit che si occupa di migliorare l'accesso all'elettricità e all'acqua nelle aree in via di sviluppo a livello mondiale, ha completato l'installazione di una mini rete a energia solare (in grado di fornire 50 kW di potenza) presso l’ospedale di Chiulo, situato in un’area rurale dell'Angola. Il progetto ha migliorato le condizioni di vita nell'area e ha contribuito al raggiungimento dell'Obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite di Assicurare a chiunque l’accesso a sistemi di energia alla portata di tutti, affidabili, sostenibili e moderni (SDG 7).

 

FRANCIA – progetto “Electriciens sans frontières”

Sempre nel 2019, Prysmian France ha donato cavi industriali all’ONG "Electriciens sans frontières" (ESF). Questi cavi sono utilizzati nell'ambito di numerose iniziative promosse dall'ONG che, sin dalla sua fondazione nel 1986, prende parte a innumerevoli progetti che prevedono soprattutto la trasmissione e fornitura di energia a paesi in via di sviluppo e comunità colpite da calamità. Ad oggi l'organizzazione conta oltre 1.200 volontari distribuiti tra 136 progetti in 35 paesi.

 

NORVEGIA – “Rett Fram Opplevelser”

Come nel 2018, anche nel 2019 Prysmian Norway ha continuato a donare all'organizzazione umanitaria “Rett Fram Opplevelser” i contributi destinati ai regali di Natale dei propri clienti, che ora vanno a iniziative a favore di bambini che vivono in condizioni di povertà.

 

ROMANIA – Scuola per ragazze orfane

Prysmian ha donato 350 metri di cavi a bassa tensione con conduttori in rame per il cablaggio di una scuola per ragazze orfane nell'ambito della comunità locale. La gestione della scuola sarà affidata alla chiesa “Buna Vestire” di Grãdinari, Olt.

Guardando alle comunità del futuro