arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test

TOP CONTENT

Prodotti e soluzioni innovative

La nostra nuova nave posacavi Leonardo Da Vinci è in fase di costruzione e offrirà una serie di benefici ambientali. I motori e i sistemi di propulsione sono infatti stati specificatamente progettati per risparmiare energia e ridurre l’inquinamento. La nave è stata concepita per installare una nuova generazione di cavi, dotati di un’armatura sintetica più leggera del 30% e più ecosostenibile.

I cavi P-Laser per la trasmissione e la distribuzione di energia offrono le migliori performance con un impatto ambientale ridotto, utilizzando materiali completamente riciclabili e un processo “zero gas” per ridurre le emissioni di CO2 fino al 35%.
I cavi in fibra ottica FlexRibbon presentano la più elevata densità di fibre al mondo, in quando accolgono un numero maggiore di fibre in uno spazio ridotto. Tutto questo rende l’installazione più veloce e più conveniente.

Alesea è la nuova soluzione IoT che permette di conoscere quasi in tempo reale la posizione della bobina, il suo utilizzo e la quantità di cavo disponibile, riducendo al minimo gli sprechi e gli scarti.
I nostri cavi sottomarini per profondità elevate sono stati riprogettati con armatura in fibra aramidica per essere il 30% più leggeri dei precedenti prodotti equivalenti in acciaio, consentendo alle navi posacavi di ridurre il numero di viaggi di ogni progetto.

 

Progettare e produrre prodotti sostenibili ci permette di raggiungere i nostri obiettivi e dare il nostro contributo alla salvaguardia dell’ambiente. Di seguito alcuni degli obiettivi che guidano il nostro impegno nel realizzare prodotti sostenibili:
Analisi dell’impronta di carbonio dei prodotti allo scopo di misurare il miglioramento in termini di impatto ambientale riconducibile alla riprogettazione. Se fino al 2019 la valutazione dell’impronta di carbonio copriva il 70% delle nostre famiglie di prodotti, ora stiamo lavorando per raggiungere l’85% nel 2022;
Al fine di sostenere l’economia circolare, monitoriamo la percentuale di rifiuti destinati al riciclo, con l’obiettivo di portare il dato attuale pari a circa 63% al 64-66% nel 2022;
Ogni anno riutilizziamo il 28% delle bobine allo scopo di ridurre il nostro impatto relativo al packaging dei prodotti.