Prysmian Group riceve il

Prysmian Group riceve il "Premio Ricerca & Sviluppo" da IATT

Categorie: Telecomunicazioni

Prysmian Cavi e Sistemi Italia ha ricevuto ieri il "Premio Ricerca & Sviluppo", che viene assegnato ogni anno da IATT al lavoro più innovativo realizzato negli ultimi due anni dalle aziende associate.

Milano, Italia   -   06 Dic 2017

Prysmian ha ricevuto il "Premio Ricerca & Sviluppo" per il progetto FlexTube, giudicato dalla commissione come "il più prestigioso in quanto ha segnato un record mondiale nelle telecomunicazioni broadband".

IATT promuove l'avanzamento delle conoscenze scientifiche e tecniche nel campo delle tecnologie trenchless (no-dig) favorendone la diffusione presso enti ed amministrazioni pubbliche, aziende di gestione delle reti di servizi, imprese, tecnici, ricercatori e studenti. Ne sono parte le maggiori aziende italiane di gestione delle reti di servizi, nonché istituti universitari e di ricerca, aziende industriali attive nella produzione di sistemi per il no-dig, come Prysmian, imprese specializzate, consulenti e professionisti del settore, che attraverso un diretto e costruttivo confronto stanno contribuendo ad una diffusione della cultura del no-dig anche in Italia. IATT è affiliata all'associazione internazionale ISTT – International Society for Trenchless Technology (con sede a Londra), istituzione a cui fanno capo altre 26 associazioni in rappresentanza di 30 paesi europei ed extraeuropei.

Prysmian ha partecipato al concorso con quattro progetti che hanno negli ultimi due anni innovato il settore dei cavi o fortemente modernizzato i sistemi di produzione. Essi sono:

  • Progetto "Fast Track" – si tratta del primo progetto targato Prysmian Group di "Factory 4.0" presso lo stabilimento di cavi ottici di Calais (Francia). Questo progetto rappresenta un passo avanti nell'attuazione del programma "Fast Forward Operations" che mira a creare stabilimenti più smart integrando competenze digitali e know-how delle persone.
     
  • Sistema P-Laser a 600 kV – Prysmian ha lanciato una tecnologia innovativa per le reti elettriche di trasmissione che garantisce sia prestazioni elettriche superiori sia costi ridotti, ma soprattutto una maggiore sostenibilità ambientale.
     
  • Prodotti Pry-Cam – è una tecnologia innovativa sviluppata da Prysmian Group per verificare le condizioni di funzionamento delle reti di trasmissione elettrica e la relativa gestione. Consente di eseguire misure di scariche parziali con diagnosi e localizzazione delle anomalie, al fine di raccogliere informazioni precise sulle condizioni delle reti elettriche: tutto questo permette di incrementare tempi di funzionamento, longevità e sicurezza delle reti, e al tempo stesso di ridurre costi di manutenzione e rischi.
     
  • Cavo subacqueo FlexTube –si tratta del cavo subacqueo con la più alta densità di fibre mai realizzato ed è l'ennesimo primato mondiale per le reti broadband targato Prysmian Group. Il cavo FlexTube contiene 1.728 fibre ottiche e fornisce connessione a banda larga a Hong Kong.

"Flextube" è il prodotto integrante, pensato per il futuro delle reti ottiche altamente distribuite, con una visione che va ben oltre gli attuali standard proiettandosi verso le infrastrutture di prossima generazione", ha dichiarato Claudio Moscardo, Business Director Telecom Solution di Prysmian Cavi e Sistemi Italia.

​"La nostra mission è innovare continuamente sia il mondo dei cavi sia i nostri sistemi di produzione con una forte attenzione alla sostenibilità. Ottimizzare i processi valorizzando le competenze delle persone, produrre cavi sempre più performanti con materiali sostenibili, creare sistemi di controllo che non interrompono il servizio di fornitura di energia del nostro cliente: tutto questo è Prysmian Group", ha dichiarato dopo l'assegnazione del premio Carlo Scarlata, Amministratore Delegato Commerciale di Prysmian Cavi e Sistemi Italia.​​​​​​