Due nuove commesse per collegamenti di parchi eolici offshore

Categorie: Corporate

Innovazione di prodotto e nuovi assets e capabilities di installazione

Milano   -   03/10/2017 - 11:00 AM

PRYSMIAN , DUE NUOVE COMMESSE PER COLLEGAMENTI DI PARCHI EOLICI OFFSHORE IN GERMANIA E DANIMARCA

INNOVAZIONE DI PRODOTTO E NUOVI ASSETS E CAPABILITIES DI INSTALLAZIONE

Milano, 10 marzo 2017. Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata due nuovi progetti per realizzare i collegamenti in cavo di parchi eolici offshore in Germania (Merkur) e Danimarca (Horns Rev 3). Le due commesse riguardano in particolare i collegamenti inter-array, la rete di cavi che collega tra di loro le turbine eoliche che compongono i parchi, segmento di mercato dove Prysmian punta a crescere ed ha sviluppato nuove tecnologie e capabilities di installazione dedicate.

Per il parco eolico offshore Merkur, Tideway B.V. ha affidato a Prysmian la progettazione, l’ingegnerizzazione, la produzione, il collaudo e la fornitura di circa 90 km di cavi sottomarini inter-array a 33 kV e dei relativi accessori. Realizzato da Merkur Offshore GmbH nel Mare del Nord, al largo della costa tedesca, il parco eolico offshore occuperà un'area di 47 sq km e genererà una potenza attiva nominale in uscita pari a circa 400 MW.

Il progetto Horns Rev 3 verrà realizzato nel Mare del Nord, circa 25 km al largo della costa della Danimarca e comprende 49 turbine eoliche della capacità complessiva di 406,7 MW, pari al consumo annuo di 425.000 abitazioni danesi. La commessa assegnata a Prysmian da VBMS B.V., controllata di Royal Boskalis Westminster N.V., prevede la progettazione e la fornitura di oltre 100 km di cavi sottomarini inter-array a 33 kV di varie sezioni.

“Queste due nuove importanti commesse confermano che il mercato riconosce e apprezza l’impegno di Prysmian per lo sviluppo di un’offerta altamente competitiva nel segmento inter-array, dove abbiamo introdotto innovazioni di prodotto e sviluppato assets e capabilities di installazione dedicati ha dichiarato Alessandro Panico, Sales Team Manager Offshore Wind Prysmian Group.

Per l’installazione di cavi in acque basse Prysmian ha varato nel 2016 la nuova nave posacavi Ulisse. Il Gruppo ha anche recentemente presentato i nuovi cavi inter-array a 66 kV isolati in EPR, i primi ad essere introdotti sul mercato con un simile livello di tensione e in grado di consentire riduzioni di costi per i parchi eolici offshore fino al 15%.

|it_2017_CS_OWF.html it_2017_CS_RTE.html|Collegamenti sottomarini per tre parchi eolici offshore in Francia|Milano, Italia|La commessa rafforza la leadership del Gruppo nelle tecnologie in cavo per i collegamenti dei parchi eolici offshore alle reti elettriche ||0|Comunicato stampa|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/corporate/i...|

Prysmian Group

Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni. Con oltre 140 anni di esperienza, un fatturato di circa 7.5miliardi di Euro nel 2015, oltre 19.000 dipendenti in 50 Paesi e 88impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how. Nel settore dell’energia, Prysmian Group opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi settori industriali e cavi di media e bassa tensione per le costruzioni edili e le infrastrutture. Nelle telecomunicazioni, il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un'offerta comprensiva di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Quotato alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB, il Gruppo Prysmian è una public company, società con azionariato diffuso.

 

|Lorenzo Caruso|Corporate & Business Communications Director|Ph. 0039 02 6449.1|[email protected]|Cristina Bifulco|Investor Relations Director|Ph. 0039 02 6449.1|[email protected]||||||official_press_release//business_markets/|it|02/21/17|

Prysmian realizzerà i collegamenti sottomarini per tre parchi eolici offshore in Francia

La commessa del valore di oltre €300M è la prima assegnata da RTE (Rèsau de Transport d’Electricitè) per immettere energia eolica offshore nella rete nazionale francese

Prysmian rafforza la leadership nelle tecnologie in cavo per i collegamenti dei parchi eolici offshore alle reti elettriche, promuovendo lo sviluppo delle energie rinnovabili

 

Milano 21 febbraio 2017 - Prysmian, leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata un contratto del valore di oltre €300 milioni con la Réseau de Transport d'Électricité (RTE) per la realizzazione dei sistemi in cavo sottomarino per i collegamenti di tre parchi eolici offshore con la rete elettrica francese. Si tratta dei primi collegamenti realizzati da RTE in Francia per trasmettere a migliaia di aziende e abitazioni energia rinnovabile prodotta da impianti eolici off-shore. I tre progetti, Fécamp, Calvados e Saint Nazaire, saranno avviati ​​singolarmente durante il periodo del contratto.

Siamo orgogliosi di supportare RTE in questa importante sfida, ha dichiarato Massimo Battaini, SVP Energy Projects. In Francia Prysmian è già ampiamente coinvolta nello sviluppo di nuove reti elettriche affidabili e sostenibili, con la realizzazione delle interconnessioni Francia–Spagna e Italia–Francia. Il mercato dell’eolico offshore in Francia rappresenta uno sviluppo nuovo e promettente in questo segmento e questo contratto non solo consolida il nostro rapporto con RTE, ma conferma anche la leadership di Prysmian nei cavi e sistemi sottomarini ad alta tensione, ha concluso Battaini.

Prysmian sarà responsabile per la progettazione, fornitura, installazione e collaudo di due sistemi in cavo ad alta tensione per ciascuno dei tre parchi eolici offshore assicurando i collegamenti sottomarini e terrestri di Fécamp, Calvados e St Nazaire alla rete elettrica francese. I collegamenti, che consistono in cavi tripolari da 220 kV ad alta tensione in corrente alternata (HVAC) con isolamento XLPE, connetteranno i parchi eolici off-shore sviluppati da Eolien Maritime Francia (EMF).

I cavi sottomarini saranno realizzati nei centri di eccellenza del Gruppo di Arco Felice, in Italia, e di Pikkala, in Finlandia. I cavi per le sezioni terrestri saranno realizzati a Gron, in Francia. La consegna è prevista tra il 2018 e il 2020, in base alla programmazione dei singoli parchi eolici, con consegna stimata tra il 2019 e il 2022. Per l'installazione marina Prysmian utilizzerà la sua Cable Enterprise, una nave DP2 per le attività di posa dei cavi.

Prysmian Group ha un ruolo di primo piano nello sviluppo dei parchi eolici offshore in Europa, con un forte track record tra cui la realizzazione di sistemi in cavo sottomarini e terrestri ad alta tensione per i progetti quali BorWin2 e Borwin3, Helwin1 e Helwin2, Dolwin3, SylWin1 e West of Adlergrund.

|it_2017_CS_RTE.html it_2017_CS_Veja_Mate.html|Innovazione e project execution per le offshore wind farm|Milano|Attivata con successo l’interconnessione fra il parco eolico offshore Veja Mate e la piattaforma BorWin2. ||0|Press Release|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/corporate/i...|

Prysmian Group

Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni. Con quasi 140 anni di esperienza, un fatturato di circa 7,5 miliardi di Euro nel 2015, oltre 19.000 dipendenti in 50 Paesi e 88 impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how. La società opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi comparti industriali e cavi di media e bassa tensione nell’ambito delle costruzioni e delle infrastrutture. Per le telecomunicazioni il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un'offerta completa di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Prysmian è una public company, quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.

|Lorenzo Caruso|Corporate and Business Communications Director|Ph. 0039 02 6449.1|[email protected]|Cristina Bifulco|Investor Relations Director|Ph. 0039 02 6449.1|[email protected]||||||official_press_release//business_markets/|it|01/17/17|

Focus su innovazione e project execution per le offshore wind farm in Nord Europa 

Attivata con successo l’interconnessione fra il parco eolico offshore Veja Mate e la piattaforma BorWin2 nel Mare del Nord in Germiania 

Il progetto e’ stato assegnato a Prysmian Group da TenneT , operatore delle reti elettriche di Olanda e Germania 

Milano, 17 gennaio 2017 - Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, annuncia che è stata attivata con successo l’interconnessione fra il parco eolico offshore Veja Mate e il sistema di collegamento alla rete elettrica BorWin2 al largo della costa del Mare del Nord, in Germania. Il progetto è stato assegnato a Prysmian da TenneT, operatore delle reti elettriche di Olanda e Germania.

L’interconnessione è composta da due cavi sottomarini ad alta tensione in corrente alternata (HVAC – High Voltage Alternate Current) da 155 kV lungo un tracciato di 11.4 km e collega il Veja Mate alla piattaforma offshore “BorWin beta” all’interno della quale un convertitore trasforma la corrente alternata generata dai parchi eolici in corrente continua per la trasmissione verso la terra ferma, attraverso il collegamento in cavo sottomarino HVDC BorWin2. Alla piattaforma “BorWin beta” è già collegato il parco eolico offshore Global Tech I.

Il collegamento elettrico in cavo sottomarino HVDC BorWin2 ha una capacità di trasmissione fino a 800 MW ed è stato realizzato con cavi ad alta tensione in corrente continua (HVDC – High Voltage Direct Current) prodotti da Prysmian.

Prysmian ha fornito e installato soluzioni in cavo per un totale di ben sei progetti di collegamenti energia HVDC offshore di TenneT, quattro dei quali (BorWin2, HelWin1, HelWin2 e SylWin1) sono già stati completati. Altri due collegamenti in HVDC (DolWin3 e BorWin3), sono in realizzazione.

“La focalizzazione su innovazione tecnologica e capacità di esecuzione dei progetti ci consente di ricoprire un ruolo strategico al fianco dei nostri clienti, in un settore strategico come quello dei sistemi di trasmissione in cavo sottomarino HVDC in un’area chiave come quella del Nord Europa” spiega Massimo Battaini Senior Vice President Energy Projects Prysmian Group.

|it_2017_CS_Veja_Mate.html it_2017_CS_Wikinger.html|In anticipo sul cablaggio del parco eolico offshore Wikinger|Milano|Completata con successo la fase di posa dei cavi ||0|Comunicato stampa|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/corporate/i...|

Prysmian Group

Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni. Con quasi 140 anni di esperienza, un fatturato di circa 7,5 miliardi di Euro nel 2015, oltre 19.000 dipendenti in 50 Paesi e 88 impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how. La società opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi comparti industriali e cavi di media e bassa tensione nell’ambito delle costruzioni e delle infrastrutture. Per le telecomunicazioni il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un'offerta completa di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Prysmian è una public company, quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.

|Lorenzo Caruso|Corporate and Business Communications Director|0039 02 6449.1|[email protected]|Cristina Bifulco|Investor Relations Director|0039 02 6449.1|[email protected]||||||business_markets//official_press_release/|it|03/02/17|

Prysmian in anticipo sul cablaggio del parco eolico offshore Wikinger in Germania

Completata con successo la fase di posa dei cavi, a riprova delle capacità di gestire progetti complessi in una logica “turn-key”.

Milano, 02 marzo 2017. Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, ha completato con successo e in anticipo sui tempi previsti la fase di posa dei cavi per il parco eolico offshore Wikinger. Le attività di completamento di tutti i collegamenti e di collaudo sono attualmente in corso.

“Questo traguardo, che rappresenta un caso di successo nel mercato dell’eolico offshore, sottolinea le capacità del Gruppo di gestire commesse “chiavi in mano”, in particolare per i collegamenti inter-array nell’off-shore wind. Consideriamo questo mercato strategico e vogliamo crescere” afferma Massimo Battaini, SVP Energy Projects. “Abbiamo investito nello sviluppo delle nostre capacità di esecuzione dei progetti e di installazione dei cavi. Ora possiamo contare su nuovi asset come Ulisse, il nostro nuovo barge posacavi per l’installazione in acque basse, oltre ai macchinari avanzati per l’interro e la protezione dei cavi”.

Il contratto del valore di 60 milioni di euro per la fornitura e l’installazione dei cavi inter-array per il parco eolico è stato commissionato a Prysmian nel 2015 da Iberdrola Renovables Offshore Deutschland GmbH. A Prysmian era stata affidata la responsabità per la progettazione, la produzione, l’installazione, l’interro, il collegamento e il collaudo degli 80 km di cavi sottomarini da 33 kV di diverse sezioni usati per collegare le 70 turbine eoliche e la sottostazione offshore che compongono il parco eolico da 350 MW. I lavori sono stati avviati nel 2016 con la produzione dei cavi nello stabilimento Prysmian di Drammen (Norvegia), uno dei centri di eccellenza del Gruppo per i cavi sottomarini.

Nel proprio portafoglio Prysmian ha all’attivo un numero crescente di progetti che lo rendono leader di mercato per i collegamenti di parchi eolici offshore, quali il contratto aggiudicatosi nel 2016 per la fornitura di cavi inter-array per il parco eolico offshore Rentel, situato al largo della costa belga, nel Mare del Nord, che fornirà energia a bassa emissione di CO2 a 285.000 abitazioni. Prysmian ha inoltre fornito sistemi in cavo ad alta tensione in corrente alternata (HVAC - High Voltage Alternate Current) “chiavi in mano” per diversi parchi eolici offshore al largo della costa tedesca nel Mare del Nord, come i collegamenti dei parchi OWP Global Tech 1 e OWP Veja Mate alla rete di trasmissione offshore BorWin2, il primo sistema al mondo di tale portata ad entrare in operazioni commerciali con l’impiego di tecnologia alta tensione in corrente continua (HVDC - High Voltage Direct Current), un altro storico traguardo di Prysmian.

|it_2017_CS_Wikinger.html

Download PDF file_download

Prysmian Group

Prysmian Group è leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni. Con quasi 140 anni di esperienza, un fatturato di oltre 7,5 miliardi di Euro nel 2016, 21.000 dipendenti in 50 Paesi e 82 impianti produttivi, il Gruppo vanta una solida presenza nei mercati tecnologicamente avanzati e offre la più ampia gamma di prodotti, servizi, tecnologie e know-how. La società opera nel business dei cavi e sistemi terrestri e sottomarini per la trasmissione e distribuzione di energia, cavi speciali per applicazioni in diversi comparti industriali e cavi di media e bassa tensione nell’ambito delle costruzioni e delle infrastrutture. Per le telecomunicazioni il Gruppo produce cavi e accessori per la trasmissione di voce, video e dati, con un'offerta completa di fibra ottica, cavi ottici e in rame e sistemi di connettività. Prysmian è una public company, quotata alla Borsa Italiana nell’indice FTSE MIB.