Spazi Prysmian adibiti a scopi sociali

Una struttura storica è stata messa a disposizione del comune di Vilanova i la Geltrú (Barcellona).

Spain   -   22 Ott 2014

Spazi Prysmian adibiti a scopi sociali

Una struttura storica è stata messa a disposizione del comune di Vilanova i la Geltrú (Barcellona).

 

Per i prossimi quattro anni e mezzo un edificio della società situato nel centro di Vilanova sarà prestato alla Caritas per sviluppare il progetto “L’economat de VNG”, un nuovo servizio che punta a distribuire cibo a singoli individui e famiglie per garantire i loro bisogni primari e lo standard minimo di vita. L’aspetto più interessante di questo progetto sociale è la gestione: proprio come in un supermercato, le persone potranno scegliere i cibi di cui hanno più bisogno in un determinato momento. Questa forma di aiuto e cooperazione è già attiva in altri paesi europei, dove ha riscosso grande successo.

Jordi Calvo, CEO di Prysmian Spain, e Neus Lloveras, Sindaco di Vilanova i la Geltrú, hanno recentemente sottoscritto l’accordo per concedere l'utilizzo dei locali che accoglieranno il progetto sociale per un periodo di quattro anni e mezzo, con possibilità di proroga di un ulteriore periodo di un anno.

Con una superficie di oltre 1.100 m2, l’edificio dispone di 630 m2 utili al piano terra e 505 m2 al seminterrato.

Per oltre 50 anni era stato adibito a spaccio per il personale Pirelli, uno dei servizi forniti dall’azienda ai suoi dipendenti. Oggigiorno, nel 21° secolo, questo accordo segna l’inizio di una nuova funzione per questi locali: fornire un servizio per gli abitanti più disagiati della città.

Alla conferenza stampa Jordi Calvo, CEO di Prysmian Spain, ha espresso la propria “soddisfazione, sia personale che professionale, nel poter partecipare a questa iniziativa sociale che mantiene vivo lo spirito originale dell’“Economato Pirelli”, consentendogli di continuare ad essere parte della storia di Vilanova, dove vivono molti dei nostri dipendenti".

A conclusione dell’evento, Neus Lloveras ha dichiarato: "Le autorità comunali sono liete di vedere che questo spaccio, così importante nella storia di Vilanova, stia riacquistando un ruolo di primo piano".