Prysmian scala la classifica della sostenibilità

Prysmian scala la classifica della sostenibilità

Il Gruppo ha ottenuto un punteggio totale di 73/100 nella valutazione della RSI realizzata da EcoVadis nel 2019 e si aggiudica il livello di riconoscimento Oro, il più elevato.

Milan, Italy   -   06 Giu 2019

Nell’ambito delle proprie attività di stakeholder engagement per le tematiche della sostenibilità, anche nel 2019 Prysmian ha partecipato al sondaggio di EcoVadis, ricevendo il relativo risultato.

EcoVadis è una piattaforma internazionale utilizzata da molti clienti del Gruppo (tra gli altri, Deutsche Telekom, RFI, Schneider, Rexel, BT, Bombardier) per valutare i fornitori come Prysmian Group e monitorare la sostenibilità della loro supply chain. La metodologia si basa sugli standard internazionali di sviluppo sostenibile e analizza 21 criteri relativi a quattro tematiche (ambiente, tutela dei lavoratori e diritti umani, prassi aziendali eque e approvvigionamento sostenibile). I risultati della valutazione di EcoVadis possono essere anche utilizzati per rispondere in modo strutturato alle richieste di altri clienti in merito alla performance RSI del Gruppo.

Prysmian Group ha ottenuto un punteggio totale di 73/100 (+3 punti rispetto alla valutazione del 2017) che gli è valso il livello di riconoscimento Oro, frutto delle iniziative “avanzate” di engagement promosse da Prysmian Group e delle numerose attività, politiche e azioni tangibili che il Gruppo ha realizzato nelle diverse aree analizzate.

Complessivamente il Gruppo si è posizionato sopra la media di tutte le aziende valutate da EcoVadis all’interno del proprio settore di riferimento, rientrando nel TOP 1% delle aziende valutate da EcoVadis nel settore dei produttori di cablaggi e dispositivi in cavo.

“Il punteggio di EcoVadis rispecchia l'ampliamento e il miglioramento che il Gruppo ha attuato a livello di disclosure sulla gestione della RSI e che ha permesso di ottenere un punteggio superiore alla media in tutte le aree. Da sottolineare il sistema completo per la gestione delle tematiche ambientali di Prysmian Group che ha ottenuto un punteggio di 90/100. Guardando al futuro puntiamo a risultati ancora migliori e quindi le raccomandazioni di EcoVadis in ottica di ottimizzazione varranno come uno stimolo ulteriore verso il miglioramento continuo della nostra performance RSI” ha sottolineato Scola Ilaria, HSE Coordinator.

“L’ambizione di EcoVadis è diventare lo standard di mercato per il rating RSI dei fornitori, offrendo valutazioni sulla responsabilità sociale che siano affidabili, quantificate e riconosciute a livello mondiale. La partecipazione di Prysmian Group al sondaggio di EcoVadis non ha quindi solamente l’obiettivo di sviluppare un dialogo positivo con i clienti, ma rappresenta anche la scelta volontaria di adottare uno strumento che semplifichi il miglioramento continuo relativamente alle tematiche di sostenibilità e funga altresì da indicatore di solidità, affidabilità e competitività della propria gestione RSI” ha dichiarato Antonio Traversi, HSE & Real Estate Director.

 

Download document:

Golden certificate Ecovadis