IT - Careers - What We Offer - Graduate Program - Meet us - Interview - Maria Dorovskikh - Russia - Header

Maria Dorovskikh

Risorse Umane, nella regione del Nord Europa

Maria Dorovskikh

IT - Careers - What We Offer - Graduate Program - Meet us - Interview - Maria Dorovskikh - Russia - Text

Maria Dorovskikh è entrata a far parte del gruppo Prysmian durante la seconda sessione di “Build the Future”, nel 2013. Scopri di che cosa si occupa all’interno del gruppo e qual è la sua esperienza.

Di che cosa di occupi e perché è importante?

Risorse Umane, nella regione del Nord Europa. Le Risorse Umane in Prysmian hanno un impatto piuttosto forte sulle performance della compagnia, essendo partner di business. Le Risorse Umane non solo agevolano le attività quotidiane, ma contribuiscono allo sviluppo del potenziale delle nostre persone, oltre a gestire i costi fissi. Il mio ruolo nella regione mi permette di supportare i vari Paesi nell’esecuzione e coordinamento delle iniziative “HQ HR”.

Com’è composto il tuo team?

Sono fortunata di poter imparare e lavorare con veri professionisti, che hanno alle spalle più di 10 anni di esperienza nelle Risorse Umane. E’ anche un team internazionale – Russi, Estoni, Norvegesi, Finlandesi ed Italiani.

Come sei cresciuto all’interno del tuo ruolo?

A partire da gennaio ho cominciato a supportare le attività delle Risorse Umane in Danimarca. E’ una grandiosa esperienza lavorativa per me, e sono felice di essere a disposizione di tutti i nostri dipendenti presenti all’interno delle attività delle Risorse Umane in azienda.

Qual è la caratteristica migliore del tuo lavoro?

Posso avere una prospettiva di tutte le attività da un punto di vista regionale, nazionale e dell’unità di business.

Fino ad ora, qual è stato il tuo progetto più gratificante?

Il progetto regionale di employer branding per la campagna del programma universitario, e il piano di stock option ai dipendenti di Prysmian.

Com’è l’ambiente internazionale?

C’è solamente una persona svedese all’interno del mio ufficio in Svezia. Tutti gli altri sono internazionali – dall’Argentina alla Turchia. Inoltre, mi sposto quasi giornalmente fra Svezia e Danimarca.

Come ti sembra il tuo futuro?

In alcuni posti, il futuro di ogni laureato dipende dai bisogni dell’azienda. Sono aperta a nuove opportunità. Mi piacerebbe crescere all’interno delle Risorse Umane, per poter creare valore per le persone e per il business.

Perché consiglieresti Prysmian a un giovane talento? 

Prysmian è un’ottima scuola per tutti coloro che sono giovani e motivati. Sei il benvenuto nel dare il tuo personale contributo, ad esporti ed essere parte del team, nonostante la tua età e la mancanza di esperienza pratica. Puoi imparare, crescere e fare la differenza.

Cesare Biggiogera, CEO di Prysmian in Russia, è stato il tutor di Maria fin da quando è entrata a far parte dell’azienda.

Cesare, quali sono le competenze di Maria e come contribuisce al business un giovane talento?

Maria è una persona molto dinamica, curiosa e determinata, non le piace stare con le mani in mano ed è aperta a 360 gradi verso le nuove esperienze di business. Quando viveva in Russia, ha passato anche del tempo nei turni notturni di produzione e nel back office del reparto vendite, prendendosi cura delle richieste dei clienti, che non è per niente un compito semplice, ma ti permette di entrare immediatamente in contatto con il vero sistema di business. Dal mio punto di vista, è molto importante che un giovane talento cominci presto a imparare sul campo, e che diventi immediatamente responsabile del proprio lavoro. Tutto ciò accorcerà drasticamente la distanza fra la teoria e la pratica, trasformando un talento in un talento professionale.

 

EN - Careers - What We Offer - Graduate Program - Meet us - Interview - Maria Dorovskikh - Russia - Video

Maria Dorovskikh

IT - Careers - What We Offer - Graduate Program - Meet us - All Interview - Carousel link all inteview