Lo skipper Pedote premiato come “Velista dell’Anno TAG Heuer 2016”

Categorie: Corporate

V. Battista sostiene la partecipazione dello skipper alla più ardua e prestigiosa regata al mondo, la Vendée Globe

Milan   -   17 Mag 2016

Lo skipper Pedote premiato come “Velista dell’Anno TAG Heuer 2016”

 

Il 7 maggio, in occasione della “Giornata dei Campioni” del VELAFestival di Santa Margherita Ligure, l’evento annuale dedicato al mondo della vela, Giancarlo Pedote è stato proclamato “Velista dell’Anno TAG Heuer 2016”. Sin dal 1991 questo premio viene assegnato ogni anno ad un velista italiano, scelto da una giuria di qualità tra una rosa di cinque candidati selezionati in varie fasi, partendo da un sondaggio popolare online.

Valerio Battista, CEO di Prysmian Group, Main Sponsor del velista da otto anni, ha presenziato alla cerimonia di premiazione e ha colto l’occasione per parlare al mondo imprenditoriale a proposito della possibile partecipazione di Giancarlo Pedote alla Vendée Globe: “Siamo sponsor di Giancarlo da quasi 10 anni oramai. Invitiamo anche altre società ad unirsi a Prysmian Group e sostenere Pedote a raggiungere la Vendée Globe, perché abbiamo già dimostrato che l’Italia può eccellere nelle regate oceaniche. Ovunque vada, Giancarlo vince”.

La Vendée Globe è la più ardua e prestigiosa regata al mondo. Nota anche come “l’Everest dei mari”, la Vendée Global è una regata oceanica intorno al mondo in solitario, senza scali e senza assistenza, che parte da Les Sables d’Olonne per farvi ritorno dopo essere passati per i tre leggendari capi: il Capo di Buona Speranza in Sudafrica, Cape Leeuwin nell’Australia meridionale e il famigerato Capo Horn, propaggine estrema dell'America meridionale.

Giancarlo Pedote ha dedicato il premio al suo Main Sponsor: “Dedico questo premio a Prysmian Group, che mi sostiene da molti anni. L’intenzione espressa da Valerio Battista di accompagnarmi alla Vendée Globe mi riempie di gioia: sono pronto a lavorare più intensamente che mai”.

L’uno accanto all’altro sul palco di VELAFestival, Giancarlo Pedote e Valerio Battista hanno intrattenuto i presenti raccontando come si incontrarono e come iniziò la sponsorizzazione: “Incontrai Valerio Battista nel 2000, quando lavoravo come istruttore di vela” racconta Pedote. “Ero giovane e con una grande passione per la vela, sulla quale stavo anche scrivendo un libro in italiano. Ne spedii una copia a Battista che, dopo averlo letto, decise insieme all’azienda di sostenermi nella Mini Transat”.

Questo titolo è andato ad aggiungersi al già lungo palmares di Giancarlo Pedote: Champion de France 2015, Champion de France Promotion Course au Large en Solitaire 2014 e 2013, Velista dell’Anno 2013, e due volte campione nel ranking mondiale della classe Mini (2014 e 2013).