Il Gruppo espande le proprie attività nello stabilimento di Kistelek

Categorie: Corporate

Inaugurazione di un nuovo sito di produzione di cavi in gomma nell'ambito della strategia di investimento in Ungheria

Milan   -   21 Apr 2016

Il Gruppo espande le proprie attività nello stabilimento di Kistelek

 

Inaugurazione di un nuovo sito di produzione di cavi in gomma nell'ambito della strategia di investimento in Ungheria

Prysmian Group ha appena inaugurato il nuovo sito di produzione di cavi in gomma a Kistelek, Ungheria.

Con una tradizione manifatturiera di oltre 130 anni, Prysmian Group è la società leader nella realizzazione di cavi per l'energia e tra le maggiori dell'Europa orientale, con due unità produttive (Balassagyarmat e Kistelek).

Prysmian Group intende potenziare lo stabilimento di Kistelek nel medio/lungo termine, creando un centro di eccellenza per la produzione in Europa centro-orientale di cavi in gomma flessibili e resistenti al fuoco.

A sostegno di tali obiettivi strategici, Prysmian Group ha messo a punto un piano di investimenti. I lavori, avviati già nel 2014 e previsti per i prossimi tre anni, mirano a soddisfare la domanda dei mercati dell'Europa sia occidentale che orientale.

I principali obiettivi in cui si articola il piano sono:

  • potenziare la capacità sia in termini di gamma di prodotto sia di volume dello stabilimento di Kistelek in modo che possa produrre cavi in gomma e resistenti al fuoco ad alto contenuto tecnologico;
  • incrementare l’attuale capacità produttiva di cavi in PVC standard.

Nella prima fase sono stati stanziati oltre 12 milioni di euro per il triennio 2014-2016. Durante tale periodo sono state installate 15 nuove linee di produzione e nuove attrezzature da laboratorio, consentendo un incremento potenziale del fatturato di circa 50 milioni di euro[*] e la creazione di molteplici opportunità lavorative. Nel corso della prima fase sono stati infatti creati oltre 50 nuovi posti di lavoro per operatori qualificati, non soltanto ingegneri a supporto dell'implementazione progettuale, ma anche a operai da impiegare nelle nuove linee di produzione.

Questo investimento iniziale preparerà il terreno per un’ulteriore crescita a lungo termine nei prossimi anni, sostenuta da un secondo potenziale investimento di simile entità per il biennio 2017-2018.

La cerimonia di inaugurazione è stata onorata della presenza di Sua Eccellenza Maria Assunta Accili, Ambasciatrice dell’Italia in Ungheria, Sándor Nagy, Sindaco di Kistelek, Róbert Ésik, Presidente dell’HIPA (Agenzia ungherese per la promozione degli investimenti), Francesco Maria Mari, Vice Presidente della CCIU, e numerosi giornalisti. Alla cerimonia hanno preso parte anche alcuni tra i principali clienti ed esponenti chiave del mondo del business che hanno potuto ascoltare l’intervento di Francesco Fanciulli, CEO di Prysmian Group per l’Europa centro-orientale, che ha parlato del Gruppo e della sua presenza in Ungheria e in Europa orientale, e quello di Fabrizio Filippucci, Industrial Director di Prysmian Group per l’Europa centro-orientale, che ha posto l’accento sugli investimenti della società in Ungheria e nella regione di sua competenza. 

[*: calcolato a prezzi costanti delle materie prime]

Guarda il video dell’inaugurazione