Merlino apre le porte dello stabilimento.

Lo stabilimento italiano ha organizzato un open day per celebrare l’eccellenza e condividere il percorso fatto fino ad oggi.

Milano, Italia   -   16 Set 2014

Merlino apre le porte dello stabilimento.

Una festa per celebrare l’eccellenza e condividere insieme alle famiglie il percorso fatto fino ad oggi

 

Il 13 settembre si è tenuto l’open day dello stabilimento di Merlino, organizzato con lo scopo di celebrare il decimo anniversario dell’unione tra i plant di Merlino e di San Giuliano. I familiari e i figli dei dipendenti hanno potuto vedere con i propri occhi e toccare con mano gli ambienti e gli uffici del plant, luogo di eccellenza per la produzione dei cavi “Made in Italy”.

I partecipanti all’iniziativa hanno avuto la possibilità di entrare in fabbrica e prendere parte al percorso di scoperta dello stabilimento produttivo. Si è trattato di un giro organizzato a tappe, dalla nascita del cavo fino al confezionamento, condotto direttamente da alcuni dipendenti esperti del sistema di produzione. All’esterno era presente un gazebo come punto di ristoro e i bambini sono stati coinvolti in una serie di iniziative e giochi organizzati e pensati appositamente per loro.

Luca Varriale, Plant Manager, sottolinea: “Si tratta di un evento che abbiamo a lungo pensato, per unire ancora di più le nostre persone e ringraziarle per il lavoro che giorno dopo giorno svolgono, dando valore ed eccellenza ai nostri cavi”.

“Avevamo voglia di condividere con le nostre famiglie il nostro lavoro – aggiunge Andrea Previtali, HR Plant Manager –. I nostri bambini hanno potuto vedere cosa fanno i propri genitori, quando al mattino dicono: “Vado al lavoro”. Ecco, questo è il nostro lavoro e ne siamo orgogliosi.”

All’evento erano presenti anche le autorità del paese di Merlino, che hanno partecipato insieme alla comunità a questo importante avvenimento targato Prysmian Group.