Premio “Miglior Fornitore 2012” da Schindler Elevator

Prysmian Group ha ricevuto il premio di “Miglior Fornitore 2012” da parte di Schindler. Assegnato anche l’“Environmental Sustainability Award”, che premia l’impegno verso la sostenibilità ambientale.

Milano, Italia   -   29 Mag 2013

Premio “Miglior Fornitore 2012” da Schindler Elevator

Assegnato anche l’“Environmental Sustainability Award”, che premia l’impegno verso la sostenibilità ambientale 

 

Prysmian Group, attraverso il brand Draka Elevator, ha ricevuto il premio di “Miglior Fornitore 2012” da parte di Schindler Elevator Corporation, il secondo maggior produttore di ascensori al mondo.

Il premio è stato consegnato durante l’annuale “Supplier Day” presso l’headquarter di Schindler in Nord America, a Morristown, New Jersey. Il Gruppo è l’unico fornitore di Schindler ad aver raggiunto questo riconoscimento per tre anni consecutivi.

Oltre a un’attestazione di eccellenza nella qualità e nel servizio, Schindler ha incluso un riconoscimento legato alla sostenibilità ambientale con il primo “Environmental Sustainability Award” annuale, dedicato ai partner che hanno direttamente contribuito alla politica ambientale di Schindler.

Sterrett Lloyd, Elevators Business Director, ha dichiarato: Ciò che ha distinto la nostra azienda dagli altri fornitori è stata l’attenzione posta alle tecniche di produzione e ai prodotti, oltre alla collaborazione con altri fornitori per introdurre prodotti ad alta efficienza energetica nel settore. Pe raggiungere questo obiettivo abbiamo partecipato al programma E3 2012 (Economy- Energy-Environment), in collaborazione con l’università del Nord Carolina”.

Le iniziative di miglioramento dell’efficienza energetica e della sostenibilità legate al programma E3 hanno consentito al Gruppo Prysmian di ridurre gli impatti ambientali, guadagnando un vantaggio competitivo grazie alla misurazione della carbon footprint, la riduzione del deposito in discarica e un programma completo di gestione dei rifiuti. Prysmian Group promuove inoltre partnership sostenibili con altri fornitori attraverso lo sviluppo di prodotti environmentally friendly e pacchetti speciali per l'efficienza energetica (I2 LED lighting) per l'ammodernamento o per nuove cabine di ascensori.

|it_2013_schindler-elevators.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/busi...
it_2013_trinite-plymouth.html|Trinité Plymouth: Giancarlo Pedote vince di nuovo con Prysmian 747|Milano, Italia|Brillante risultato per il secondo anno consecutivo per l’imbarcazione brandizzata Prysmian Group|| 0||||||corporate/|it|05/08/13|

Ieri alle ore 14.56 Prysmian 747, condotta da Giancarlo Pedote e Rémi Aubrun, ha tagliato il traguardo vincendo per la seconda volta la Trinité Plymouth.

Una regata tecnica e non semplice, questa seconda edizione della Trinité Plymouth che si è svolta in modo molto diverso da quella dello scorso anno, vinta dallo stesso equipaggio.

Il regime anticiclonico che, quest'anno, ha dominato il campo da regata ha rallentato la navigazione degli skipper ed ha reso le correnti ancora più rilevanti.

Nonostante le non facili condizioni atmosferiche Giancarlo Pedote e Rémi Aubrun hanno mantenuto il vantaggio guadagnato grazie alla spinta di venti man mano più forti, fino a superare le altre imbarcazioni, tra cui il prototipo 709 “Mecenat Chirurgie” e il Chacahe 788, condotto da Louis-Marie Billot.

Al suo arrivo a Plymouth, lo skipper Giancarlo Pedote ha dichiarato orgogliosamente: Abbiamo affrontato diverse difficoltà e sorprese in questa regata, ma alla fine ce l'abbiamo fatta!

Questo traguardo rappresenta un’importante vittoria e un grande risultato anche per Prysmian, sponsor di Giancarlo da molti anni.

Grazie al risultato ottenuto alla Trinité Plymouth, Giancarlo si trova attualmente al primo posto nella classifica nel ranking mondiale della Classe Mini, categoria prototipi. Da questo link è possibile raggiungere la pagina della Classe Mini con la classifica aggiornata.

|it_2013_trinite-plymouth.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-9M-Conference-Call.html|Conference call Risultati al 30 settembre 2014|Milano, Italia|Giovedì 6 novembre 2014 alle ore 18.00 si terrà la conference call di presentazione dei Risultati al 30 settembre 2014.|| 0||||||corporate/|it|11/05/14|

Conference call Resultati 9 mesi 2014

Giovedì 6 novembre 2014 alle ore 18.00 si terrà la conference call di presentazione dei Risultati al 30 settembre 2014.

Sarà possibile collegarsi alla presentazione in modalità solo ascolto attraverso il seguente numero telefonico:

+39 02 3600 9867
Conference ID: 6907329

 

|it_2014-9M-Conference-Call.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-Africa.html|I cavi Prysmian collegano l’Africa|Milano, Italia|Vinta la gara per la fornitura di cavi aerei in Etiopia.|| 0||||||business_markets/telecom-solutions/|it|05/12/14|

Vinta la gara per la fornitura di cavi aerei in Etiopia

Prysmian Group si è recentemente aggiudicata la gara indetta da una delle maggiori compagnie Telecom in Etiopia, per la fornitura di cavi telefonici aerei in rame. Il valore totale della fornitura sarà di 2.3 milioni di euro.

L’Etiopia rappresenta un mercato strategico in quanto paese in rapida crescita che, per implementare la propria infrastruttura di comunicazione, necessita di molti cavi telecom come quelli che il Gruppo Prysmian è in grado di offrire grazie alle proprie tecnologie e al  proprio know-how. Prysmian Italia ha partecipato alla gara internazionale per la fornitura indetta dal cliente.

La tecnologia del Gruppo Prysmian è stata selezionata in seguito a una serie di test condotti in presenza di condizioni estreme (quali resistenza dei cavi a venti forti, acqua, tempeste, etc.) dato il clima tropicale dell’area di posa.

Il primo collaudo dei cavi telefonici aerei in rame presso lo Stabilimento di Mudanya in Turchia si è concluso con esito positivo. Lo stabilimento turco, che rappresenta il centro di eccellenza di Prysmian Group per la produzione di cavi Telecom in rame, è pronto a produrre e inviare i cavi nell’arco del 2014. I cavi aerei in polietilene con nucleo asciutto verranno utilizzati in Etiopia per la rete locale delle telecomunicazioni, connettendo migliaia di persone. I conduttori saranno intrecciati e utilizzati a coppie.

In tutti i Paesi emergenti del mondo e in particolare nel continente africano, la telefonia mobile si evolve con un tasso di crescita notevolmente superiore rispetto a quella fissa. In Etiopia il numero di utenze mobili è triplicato negli ultimi tre anni.

In questo momento Prysmian Italia è molto orientata allo sviluppo dei Paesi emergenti, tra cui il mercato africano, dove si sta sviluppando una vasta rete di infrastrutture ferroviarie, autostradali e tlc. Puntando sulla qualità e il know-how dei suoi prodotti, il Gruppo Prysmian continua ad eccellere, rispettando sempre le specifiche richieste dai propri Clienti.

|it_2014-Africa.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/busi...
it_2014-Aldgate.html|Aldgate Tower più sicura grazie ai cavi Prysmian|Londra, UK|Prysmian ha fornito oltre 50 km di cavi FP200Gold e FP PLUS per i sistemi dei servizi di emergenza del nuovo edificio londinese.|/sites/prysmian.com/images/corporate/photo-gallery/2014-aldgate/| 0|||Lo Sky Garden di Londra fiorisce grazie ai cavi Prysmian FP||http://prysmiangroup.com/it/corporate/media/news/Lo-Sky-Garden-di-Londra...|business_markets/trade-and-installers/|it|09/11/14|

Cavi FP utilizzati per il sistema di emergenza dell’edificio.

 

Oltre 50 km di cavi Prysmian FP200 Gold e FP PLUS sono stati installati nel sistema di emergenza della Torre Aldgate, un nuovo palazzo londinese che si estende su una superficie di circa 30 mila metri quadrati. Sito nella zona est della capitale inglese, l’edificio è stato progettato dallo studio di architetti Wilkinson Eyre ed è costituito da una struttura principale in acciaio che mette a disposizione ben 16 piani destinati a uffici con una vista panoramica sulla città.

All’interno della struttura sono stati installati cavi Prysmian di tipo standard e di tipo “enhanced” resistenti al fuoco FP200 Gold e FP PLUS, per facilitare il sistema antincendio e di luci di emergenza. Infatti, quando si ha un elevato turnover di persone che entrano ed escono da un edificio, le misure di sicurezza sono un presupposto fondamentale e devono essere quanto più affidabili possibile.

Andrej Rocko proprietario della Firetex, l’azienda che si è occupata dell’installazione dei cavi all’interno della Torre, ha sottolineato: “È l’unico cavo di cui mi fidi al 100%. Usiamo questi cavi da quando abbiamo cominciato a lavorare nel 2008 e non abbiamo mai avuto problemi. Prysmian è stata approvata dagli ingegneri di Protec per le performance tecniche dei suoi cavi ed è per noi l’unica possibile scelta grazie alla facilità di installazione e adattabilità dei cavi, oltre ad essere una opzione valida anche dal punto di vista economico.”

La famiglia di cavi resistenti al fuoco Prysmian FP è facile da installare, compliant rispetto alle vigenti normative in UK, nonché approvata da ingegneri e installatori. In caso di incendio, sia i cavi standard sia quelli “enhanced” sono in grado di mantenere in funzione il circuito elettrico aumentando le possibilità di evacuazione dell’edificio in totale sicurezza e permettendo ai vigili del fuoco di gestire la situazione al meglio.

La Torre Aldgate, situata all’angolo tra la Whitechapel High Street e la Leman Street, a circa 5 minuti a piedi dal centro di Londra, rappresenta uno dei primi passi della modernizzazione dell’intera area di Aldgate. La Torre infatti è il cuore del nuovo spazio pubblico della Torre di Amleto, una delle zone di Londra che si sta maggiormente modernizzando e che diventerà una delle aree commerciali più frequentate della capitale inglese.

|it_2014-Aldgate.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-Arena-Leeds.html|Prysmian supplies FP200 Gold to Leeds' First Direct Arena|Eastleigh, UK|Prysmian’s FP200 Gold ‘standard’ fire resistant cable in both the fire and public address systems at the new First Direct Arena in Leeds.|| 0|||Cavi Prysmian FP Plus per il nuovo ospedale di Glasgow||/it/corporate/media/highlights/Cavi-Prysmian-FP-Plus-per-il-nuovo-ospedale-di-Glasgow/|business_markets/trade-and-installers/|it|01/31/14|

Prysmian’s FP200 Gold ‘standard’ fire resistant cable has been specified and installed in both the fire and public address systems at the new First Direct Arena in Leeds.

Andrew Hutchinson, Sales Director for the Yorkshire branch of FaelSafe, oversaw the installation of the cable in the UK's first fan-shaped construction. Andrew specified FP200 Gold for its reliability. He explained: It’s a tough, durable and dressable fire resistant cable which is easy to install and terminate. FP200 Gold has excellent data and signal transmission characteristics which make it ideal for voice alarm, addressable and networked systems.  

He continued: Especially for an arena which can accommodate 13,000 people, fire safety is of the upmost importance. Prysmian FP cable was specified to ensure maximum fire security.

FP200 Gold meets the ‘standard’ fire resistant requirements of the following British standards:

  • BS 5839-1(Fire detection and alarms)
  • BS 5266-1(Emergency Lighting)
  • BS 8519:2010 (Lighting Safety and Fire Fighting) – classified as Category 1 Control cable.

FP200 Gold has received BASEC and LPCB approval for meeting the requirements of fire alarm code of practice BS 5839 and the emergency lighting code BS 5266. FP200 Gold is regularly chosen because of its Insudite; Prysmian’s unique, damage-resistant insulation which significantly reduces the risk of accidental damage during installation and third party damage post commissioning.

Electrical completion was delivered on time at First Direct Arena on the 26th of March 2012. The super theatre, situated in the heart of Leeds city centre, has a capacity for 13,000 people. The arena boasts an external honeycomb design which changes colour dependant on the show at the time and was opened to the public in summer 2013, with a host of British and international acts.

|it_2014-Arena-Leeds.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-Automotive-award.html|Premio per l’eccellenza nel servizio clienti|China|Prysmian diventa fornitore di “livello A” di Dräxlmaier Group.|| 0||||||business_markets/automotive/|it|07/17/14|

Prysmian diventa fornitore di “livello A” di Dräxlmaier Group.

 

Grazie alla performance ottenuta nel 2013, Prysmian Group China ha ricevuto lo status di fornitore di “livello A” da Dräxlmaier Group, il principale cliente della divisione automotive di Prysmian Group, sia in Cina che a livello globale. Dräxlmaier Group è una multinazionale che sviluppa e produce sistemi di cablaggio all’avanguardia, componenti interni e componentistica elettrica ed elettronica centrale, concentrandosi in particolare sul segmento automotive premium.

La valutazione annuale dei fornitori stilata da Dräxlmaier si basa su diversi criteri relativi a vari aspetti del servizio clienti, inclusi tecnologia, qualità del prodotto e del servizio, servizi logistici e affidabilità nella fase di consegna. Per il terzo anno consecutivo e con un punteggio superiore all'anno precedente, Prysmian Group ha superato le aspettative di Dräxlmaier e ha sorpreso anche i propri concorrenti ottenendo la classificazione di eccellenza di “Livello A”. Secondo Flavio Sangalli, Plant Manager a Suzhou: “Abbiamo raggiunto questo risultato grazie alla continua attenzione e dedizione dei nostri team di lavoro locali verso l'esperienza cliente nel suo complesso, dalla fase di progettazione a quella di consegna e anche oltre”.

è la prima volta che Prysmian Group riceve un riconoscimento di questo livello da parte di Dräxlmaier Group. Sangalli ha aggiunto: “Un risultato eccezionale che conferma l’impegno nel raggiungere l’eccellenza nel servizio clienti da parte di Prysmian China e dei team della divisione Automotive a livello internazionale”.

|it_2014-Automotive-award.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-Battista-Europacable.html|CEO Valerio Battista elected new Europacable President|Milano, Italia|Europacable is the organization committed to representing the wire and cable industry in relevant EU policy debates|| 0||||||corporate/|it|07/18/14|

Europacable is the organization committed to representing the wire and cable industry in relevant EU policy debates.

 

Chief Executive Officer Valerio Battista President of Europacable, the association which represents almost the entire European wire and cable industry.

The election of Valerio Battista was resolved during the latest General Assembly of the association which took place in Brussels in conjunction with the kick-off of the “Visualizing Energy” week, with Europacable playing an integral and visible role in the initiative.

The production scope of Europacable members covers the full range of insulated wires and cables, including energy, industrial, building, automotive, special application, metallic and optical fibre data and telecommunications wires and cables, as well as winding wires and medium voltage accessories.

“Wire and cable products are essential to reliable, sustainable, affordable and publicly acceptable electricity and data transmission and Europacable member companies are global technology leaders in these sectors” declared Battista. “Against this background, Europacable is committed to be recognized as a fully transparent lobby organization, representing the wire and cable industry in relevant EU policy debates, to be a trusted source of technical information on wire and cable products and to be actively engaged in relevant standardization processes and to raise the visibility of the European cable and wire industry, a unique industry joining SMEs and globally operating firms, striving to secure Europe´s technology leadership”.

Furthermore, The General Assembly re-affirmed the continuous active involvement of Prysmian Group in Europacable:

Marcello Del Brenna was confirmed Chairman of the Europacable Utilities Board (EPCU) until 2015 and will continue to lead the Europacable Underground Marketing Project (UMP), while Philippe Vanhille was confirmed Chairman of the Europacable Telecommunications Board (ETC) until 2016 taking over from Phil Edwards. Antonio Traversi was appointed Chairman of Europacable Environmental Committee (ECOE) taking care of the arising Environmental issues for cable Industry.

Europacable is continuing its efforts aimed at being increasingly involved in the European Union debates, with the ultimate goal of giving a crucial contribution to revamping the Union’s economy and increasing the continent competitiveness in the global arena.

Two years into its re-organisation, Europacable has increased its presence considerably in Brussels. It is now strongly involved in the EU energy, data and telecommunication debates, with the European Commission, the European Parliament and key actors such as ENTSO-E, the European representation of electricity transmission operators.

|it_2014-Battista-Europacable.html|http://prys-corp.stage.prysmiangroup.com/sites/default/files/images/corp...
it_2014-Cable-Power.html|“Cable Power”: una pubblicazione di Revolve in collaborazione con Europacable||La nuova pubblicazione “Cable Power” è ora disponibile per la consultazione e il download.|| 0||||||corporate/|it|07/08/14|

La nuova pubblicazione “Cable Power” è ora disponibile per la consultazione e il download.

Cliccare sulla copertina per sfogliare la rivista.

 

 /></a></p>
<p style=width: 100%;> </p>
<p>Dopo il lancio ufficiale alla conferenza 2014 Visualizing Energy Summer Conference” di Revolve e Europacable a Bruxelles, la pubblicazione “Cable Power” è ora <strong>disponibile per la consultazione e il download</strong>.</p>
<p>La presenza di maggiori interconnessioni strutturali in Europa sarà cruciale per favorire l’integrazione del mercato energetico europeo e l’implementazione economicamente efficace della politica “2030 Climate and Energy Framework”. L’obiettivo di “Cable Power” è presentare i punti chiave delle tecnologie all’avanguardia utilizzate per i sistemi di cablaggio sotterranei e sottomarini. La pubblicazione individua inoltre nel progetto “TenneT Randstad” la soluzione migliore dal punto di vista pratico per la realizzazione di una rete innovativa e fornisce un quadro previsionale delle future reti elettriche europee attraverso il progetto “eHighway2050”.</p>
</body></html>