arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test
test

TOP CONTENT

Sostenibilità e valori

La sostenibilità rappresenta una priorità per la nostra azienda. Nel fondere la cultura di Prysmian Group e quella di General Cable, è stato identificato un nuovo codice di valori, “DRIVE, TRUST, SIMPLICITY”, e creato un modello nuovo per guidare il Gruppo e gli Stakeholder verso il futuro con fiducia e semplicità.

Il nuovo Codice di Valori di Prysmian Group permette a persone diverse che lavorano in contesti differenti di occuparsi di determinate tematiche in diverse parti del mondo.

TRUST

Creare un ambiente di fiducia che valorizzi la diversità e la collaborazione, in cui le persone siano messe nella condizione di prendere decisioni con integrità.

DRIVE

Guidare l’evoluzione del settore, combinando la nostra capacità di valorizzare le persone e sviluppare l’attività seguendo una chiara direzione e anticipando i bisogni dei clienti.

SIMPLICITY

Semplificare qualsiasi aspetto, concentrandoci su attività a valore elevato e decisioni tempestive per migliorare i risultati aziendali. Porre l’accento su ciò che conta veramente, con efficienza, agilità e responsabilità.

In Prysmian crediamo che la creazione di valore sostenibile non possa prescindere dal rispetto delle regole e dei competitor. L’etica e l’integrità aziendali hanno un impatto significativo sul valore e sul successo della nostra attività, in linea con il feedback raccolto dagli Stakeholder. Proprio per questo il Gruppo adotta un modello di gestione del business basato sui più elevati standard di etica e integrità e sul rispetto di leggi, regolamenti, politiche e procedure inerenti alla prevenzione della corruzione e delle pratiche anti-concorrenziali.

Adottare un approccio smart in materia di Compliance non consiste semplicemente nello spuntare caselle. Perseguire una condotta etica è parte integrante del contributo che diamo allo sviluppo delle comunità, ovvero il terzo pilastro della nostra Strategia di Sostenibilità. La creazione di una solida cultura etica permette di rafforzare la reputazione, essere un passo avanti ai competitor e risultare più agili nel gestire i nuovi cambiamenti normativi. Proprio per questo abbiamo stilato un Codice Etico che deve essere rispettato dall’intera value chain. I principi sanciti nel Codice Etico si applicano alle operazioni aziendali e alle attività svolte quotidianamente dai nostri dipendenti, oltre che a fornitori, partner, agenti di vendita, sub-appaltatori e distributori.

Dopo l’acquisizione di General Cable, Prysmian ha avviato un processo di allineamento delle due aziende in termini di struttura, metodi di lavoro, KPI, indicatori e pratiche di sostenibilità adottate dal Gruppo. Nel corso del 2019 il Gruppo ha intrapreso i passi necessari per includere il perimetro di General Cable sia nella Sustainability Desk Analysis sia nella Risk Analysis (parte del processo di due diligence adottato), con l’obiettivo di rinnovare e, se necessario, ridefinire gli obiettivi della Sustainability Scorecard alla luce di queste analisi.

La Carta dei valori

In linea con la Mission e la Vision aziendali, il Codice Etico è uno strumento che definisce i principi a cui si deve attenere chiunque lavori con e per Prysmian. Nel definire le linee guida della condotta da seguire ogni giorno, il Codice Etico assume un ruolo strategico, rappresentando uno strumento fondamentale nel prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi lavora per o con Prysmian.

Il Codice Etico è importante per conquistare e mantenere sul lungo periodo la fiducia di clienti, investitori e Stakeholder, in quanto questo documento promuove un clima di fiducia, uno dei nostri core value. Il Codice salvaguarda il valore dell’azienda nel tempo creando un'immagine positiva per la comunità in senso lato, facilitando la creazione di collaborazioni durature ed evitando sanzioni e cause dannose e onerose.

Relazioni responsabili

Il Gruppo consolida continuamente le relazioni con i fornitori nell’obiettivo di sviluppare un processo
organizzativo condiviso focalizzato sulla sostenibilità lungo l’intera filiera produttiva.
Per migliorare la sostenibilità della supply chain assicuriamo tre passaggi principali. I fornitori di materiali/servizi ricorrenti e strategici:

  1. sottoscrivere il Codice Etico, aderire al Codice di Condotta Commerciale e agli altri standard etici;
  2. sono sottoposti a una verifica di sostenibilità (attraverso il processo di autovalutazione e due diligence);
  3. sono tenuti ad adottare misure volte a migliorare costantemente la sostenibilità dell’intera supply chain.

I nostri programmi di miglioramento

L’impegno di Prysmian verso una supply chain sostenibile ha portato a diversi programmi di miglioramento, atti in particolare ad accrescere la consapevolezza e l’attenzione ai dettagli a partire dall’approvvigionamento delle materie prime fino alla consegna finale al cliente.

Tra i diversi tipi di impatto che analizziamo (sociale, etico e ambientale), l’impatto più significativo generato sull’ambiente è causato dal ciclo utilizzato dai nostri fornitori per produrre i materiali metallici di base, dall’estrazione alla produzione delle vergelle. Nell’ambito della gestione dei vendor, il Gruppo mappa e classifica tutti i fornitori di vergelle analizzando la loro consapevolezza e il loro impegno relativamente al tema della sostenibilità, prediligendo coloro che ottengono i punteggi più elevati.

Tra le iniziative volte a migliorare l’efficienza della supply chain dei materiali figura lo sviluppo di un algoritmo da parte di Prysmian che ottimizza l’assegnazione delle richieste ai diversi fornitori, minimizzando il trasporto dei materiali e il relativo impatto sulle emissioni.

Per quanto riguarda il trasporto il Gruppo implementa una serie di misure volte a monitorare, e ove possibile ridurre, le emissioni di CO2 generate dalla distribuzione dei prodotti, tra cui:

  • predilezione dei fornitori presenti sul territorio;
  • ottimizzazione del trasporto delle merci via aria e mare;
  • selezione dei trasportatori su gomma che si adoperano per mettere in atto politiche e misure sostenibili.

La scelta dei materiali delle bobine per il trasporto dei cavi, che possono essere in plastica, legno o metallo di diametro crescente, è operata prendendo in considerazione le dimensioni e la lunghezza del cavo, nonché l’ottimizzazione dei flussi logistici in un’ottica di riduzione dell’Impronta di Carbonio, oltre che le esigenze dei clienti. Il Gruppo è profondamente impegnato a massimizzare il riutilizzo delle bobine e abbassare il loro impatto ambientale. Questo impegno include ad esempio l’uso di legno da foreste oggetto di riforestazione, plastica riciclata e l’implementazione di soluzioni isolanti che riducono l’utilizzo di materiali di qualità, continuando al contempo ad utilizzare materiali riciclati.