Le strategie di Prysmian Group nel settore dei cavi ottici sottomarini

Le strategie di Prysmian Group nel settore dei cavi ottici sottomarini

Categorie: Corporate Power Grids

Con NSW, la divisione Telecom sottomarina, punta a posizionarsi come fornitore one-stop-shop per l’esecuzione di progetti chiavi in mano. A SubOptic 2019 il Gruppo presenta il nuovo sistema in cavo ottico Minisub per l’installazione in acque profonde fino

Milano, Italia   -   04/02/2019 - 9:57 AM

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, punta a crescere nel settore dei cavi in fibra ottica sottomarina con una nuova strategia “one-stop-shop” per l’esecuzione di progetti chiavi in mano. L’occasione per fare il punto sulle nuove strategie di Prysmian nel settore è l’evento SubOptic 2019, che vedrà la partecipazione di NSW, la divisione sottomarina del Gruppo, acquisita in seguito all’integrazione con General Cable. NSW presenterà la propria gamma di prodotti e servizi all’avanguardia per il settore dei cavi sottomarini per le telecomunicazioni. La fiera si terrà a New Orleans dall’8 all’11 aprile (stand 609 e 610, New Orleans Marriott - New Orleans, USA).

In occasione di SubOptic 2019 Prysmian presenterà la gamma ampliata di prodotti e servizi frutto dell’acquisizione di General Cable, rafforzando così la propria posizione sul mercato come fornitore “one-stop-shop” per l’intero settore dei cavi sottomarini per le telecomunicazioni. La gamma di prodotti che il Gruppo presenterà all’evento comprende sistemi in cavo con e senza ripetitore, soluzioni per una gestione completa dei progetti, oltre a servizi di riparazione e manutenzione dei cavi sottomarini volti ad assicurare la massima efficacia e affidabilità di questi sistemi.

“Entrando a far parte di Prysmian Group, NSW può consolidare la propria posizione nel settore Telecom sottomarino grazie a un portafoglio più ampio di prodotti, tecnologie e asset. Possiamo inoltre contare su una consolidata presenza globale che ci permette di sostenere al meglio lo sviluppo di infrastrutture di rete innovative a livello internazionale” ha dichiarato Ashutosh Bhargava, Head of Submarine Telecom BU, Prysmian Group. 

Focus della fiera sarà la nuova tecnologia in cavo NSW MINISUB® 0.6, un cavo sottomarino in fibra ottica con ripetitore, robusto e compatto, dalle caratteristiche uniche: 32 fibre altamente performanti (ITU-T G.654.D), basso valore di resistenza elettrica del conduttore (0.6 Ω/km), capacità di installazione in acque profonde fino a 8.000 m e una straordinaria tensione di esercizio (15 kV in corrente continua).

Il Gruppo può contare su solide competenze per collegamenti sottomarini per le telecomunicazioni e su una capacità ampliata di offrire prodotti e servizi “chiavi in mano”, che includono anche progettazione, produzione e installazione.

NSW vanta un solido track record nello sviluppo di progetti significativi per la realizzazione di sistemi Telecom in cavo sottomarino come SHEFA-2 (Danimarca-UK), Janna (Italia), Hwk (Area del Mediterraneo), KystTele Polar Circle (Norvegia), Jaka2LaDeMa (Indonesia), OTE & Hellas Tellas Online (Grecia), Telsur (Cile), Cook Strait (Nuova Zelanda), Palapa Central & Palapa East (Indonesia), Prat (Cile) e altri progetti a livello mondiale.

Download PDF file_download Download Picture file_download