arrow-right angle-down-sx angle-down-dx menu-hamburger search YouTube Facebook Twitter Instagram LinkedIn Flickr Scribd Info Tooltip
PRYSMIAN SVILUPPERÀ UNA NUOVA INTERCONNESSIONE ELETTRICA SOTTOMARINA NELLE ISOLE CICLADI

PRYSMIAN SVILUPPERÀ UNA NUOVA INTERCONNESSIONE ELETTRICA SOTTOMARINA NELLE ISOLE CICLADI

CONTRATTO DA CIRCA €150M ASSEGNATO DAL GESTORE GRECO TSO IPTO
IL NUOVO COLLEGAMENTO RIDURRÀ LE EMISSIONI DI CO2 E GARANTIRÀ UNA TRASMISSIONE DI ENERGIA AFFIDABILE E SOSTENIBILE A MILOS, FOLEGANDROS E SANTORINI

Milano, Italia   -   11/18/2022 - 8:39 AM   -  PRICE SENSITIVE

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicato una commessa del valore di circa €150 milioni assegnata dal gestore greco dei sistemi di trasmissione (TSO) IPTO – Independent Power Transmission Operator - per collegare le isole di Milos, Folegandros e Santorini. Il contratto verrà finalizzato entro il 2022, a seguito delle consuete approvazioni da parte delle autorità coinvolte. Questo collegamento rientra nella Fase D dell’interconnessione elettrica delle Cicladi, volta a completare il complesso progetto per integrare la rete elettrica delle isole (Serifos, Milos, Folegandros e Santorini) a quella della Grecia continentale, con ricadute positive sia per le isole sia per l’economia nazionale nel suo complesso. Il progetto globale comprende due collegamenti sottomarini: il primo collegherà Lavrio, città dell’entroterra greco nei pressi di Atene, all’isola di Milos, passando attraverso Serifos, mentre il secondo collegamento assegnato a Prysmian collegherà Milos a Santorini attraverso Folegandros.

Prysmian Group si occuperà della progettazione, fornitura, installazione e collaudo di un sistema "chiavi in mano" in cavo tripolare da 150 kV ad alta tensione in corrente alternata (HVAC - High Voltage Alternating Current) con isolamento in XLPE, che coprirà una tratta sottomarina di oltre 100 km e una terrestre di circa 10 km. I cavi sottomarini e terrestri saranno realizzati presso stabilimenti Prysmian qualificati e le attività di installazione offshore saranno effettuate da una delle navi posacavi all’avanguardia di Prysmian Group. La consegna e il collaudo dei cavi sono previsti per il 2025.

Il progetto multifase di interconnessione delle Cicladi consentirà alle isole di sostituire le centrali elettriche presenti sul territorio, che faticano a far fronte ai picchi di domanda, con l'energia generata dalle centrali più efficienti e meno inquinanti in funzione nell'entroterra greco. Ciò contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 grazie al phase-out delle obsolete centrali a combustibili fossili. Si prevede inoltre che, attraverso il nuovo collegamento, il progetto sarà in grado di spingere le isole a produrre energia solare e eolica da trasmettere all'entroterra.

“Con questa commessa IPTO rinnova la sua fiducia in Prysmian, a conferma della leadership del Gruppo nelle interconnessioni in cavo sottomarino nel mar Mediterraneo e a riprova della validità delle tecnologie in cavo HVAC di Prysmian. Il sistema in cavo sottomarino garantirà alle isole Cicladi una rete di trasmissione di energia potenziata, robusta, affidabile e sostenibile” ha dichiarato Hakan Ozmen, EVP Projects BU di Prysmian Group.

Prysmian vanta un solido track record nello sviluppo di progetti di interconnessioni sottomarine in tutte le acque profonde del Mediterraneo, tra cui Italia-Grecia, Sardegna-Penisola Italiana (SA.PE.I), due interconnessioni fra Spagna e Marocco, due progetti nelle isole Baleari, Capri-Torre Annunziata e Capri-Sorrento in Italia e l’attraversamento dello Stretto dei Dardanelli in Turchia. Prysmian è partner di fiducia di IPTO, che ha già assegnato al Gruppo altri progetti di interconnessioni sottomarine, tra cui i progetti di interconnessione delle isole Cicladi (Evia, Andros e Tinos, e Syros–Lavrio), Creta–Attica e Creta–Peloponneso. Nell’ambito di quest'ultimo è stato raggiunto il record di profondità massima di installazione dei cavi, pari a circa 1.000 metri.

Download PDF file_download