Prysmian realizzerà collegamenti in cavo sottomarino a 66 kV per i parchi eolici offshore Borssele III e IV nel Mare del Nord

Prysmian realizzerà collegamenti in cavo sottomarino a 66 kV per i parchi eolici offshore Borssele III e IV nel Mare del Nord

Categorie: Corporate

La commessa rafforza la posizione del Gruppo nel crescente mercato dei collegamenti inter-array.

Milano, Italia   -   06/18/2018 - 10:04 AM

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, ha acquisito una commessa da parte di Van Oord Offshore Wind B.V. per la realizzazione di un sistema in cavo sottomarino inter–array che collegherà le turbine dei parchi eolici Borssele III e IV.

 

Prysmian sarà responsabile per la progettazione, la produzione, la fornitura e il collaudo di circa 175 km di cavi tripolari a 66 kV isolati in XLPE di varie sezioni e tutti i relativi accessori per i parchi eolici Borssele III e IV. I due parchi fanno parte dell’ampia Borssele Wind Farm Zone situata vicino al confine meridionale della Zona Economica Esclusiva (ZEE) olandese, a circa 25 km dalla costa. I parchi Borssele III e IV avranno una capacità totale installata di 731,5 MW, con turbine eoliche dalla capacità individuale di 9,54 MW.

 

Questa commessa conferma sia il nostro ruolo di leader nel cablaggio di parchi eolici offshore in Europa e nel crescente mercato dei cavi inter-array, sia le nostre eccellenti capacità di gestione di progetti in grado di offrire ai nostri clienti soluzioni personalizzate e ad altissime prestazioni” ha sottolineato Hakan Ozmen, EVP Projects di Prysmian Group.

 

Questo importante progetto fornirà elettricità sostenibile e a basse emissioni di CO2 a oltre 800.000 famiglie in Olanda e rientra in un piano energetico più ampio promosso dal governo olandese per lo sviluppo di un mix energetico in grado generare, entro il 2023, il 16% del totale dell’energia attraverso fonti rinnovabili. Tutti i cavi saranno prodotti nel centro di eccellenza di Prysmian di Pikkala (Finlandia). La consegna dei cavi è prevista agli inizi del 2020.

 

Negli ultimi anni Prysmian ha dedicato importanti investimenti alla realizzazione di nuovi asset e all’upgrade di quelli esistenti, ampliando la propria offerta di tecnologie innovative, servizi, capacità produttive e di esecuzione per servire il mercato, facendo leva anche su un approccio “chiavi in mano” basato su logiche EPCI (Engineering, Procurement, Construction & Installation). La recente acquisizione di General Cable ha rafforzato ulteriormente il posizionamento di Prysmian nel settore dei cavi sottomarini con un nuovo sito produttivo in Nordenham (Germania).

Download PDF file_download Download Picture file_download