Prysmian Group punta su Diversità & Inclusione per la valorizzazione del “capitale umano”

Prysmian Group punta su Diversità & Inclusione per la valorizzazione del “capitale umano”

Categorie: Corporate

Milano, Italia   -   05/12/2021 - 11:00 AM

La remunerazione variabile dei manager è legata all’incremento di assunzioni al femminile per il miglioramento dell’equilibrio di genere

Creato un nuovo Steering Committee internazionale

Dal 17 al 21 maggio Prysmian terrà la “eNclusion Week”: cinque giorni di incontri digitali con più di 50 conferenze e workshop a livello globale

 

Prysmian Group rafforza l’impegno sui temi della Diversità & Inclusione con l’obiettivo di valorizzare ulteriormente il proprio capitale umano, rappresentato da circa 28.000 dipendenti in tutto il mondo. L’aumento della percentuale di donne, sia tra i colletti bianchi sia a livello di senior manager, è tra i parametri di sostenibilità ai quali è legata l’erogazione della remunerazione variabile dei manager aziendali.

A testimonianza della rilevanza strategica della diversità di genere e culturale Prysmian ha inoltre creato un nuovo Diversity & Inclusion Steering Committee globale che dovrà presiedere il raggiungimento degli obiettivi che il Gruppo si è dato. Il Diversity & Inclusion Steering Committee ha la responsabilità di definire gli obiettivi D&I a ogni livello organizzativo e supportare la definizione delle azioni da realizzare, inoltre promuove un cambiamento culturale con lo scopo di facilitare la diversità e l'inclusione all'interno dell’Azienda. Il Comitato è composto da Aysun Kalmik - già Direttore Risorse Umane di Prysmian Turchia - in qualità di Leader, e da Prasha Sarwate – già Product Development Manager nella sede di Lincoln in Rhode Island, in qualità di Vice Leader.

Il Gruppo, con l’obiettivo di migliorare l’equilibrio di genere nella forza lavoro, si è prefissato, entro il 2022, i seguenti obiettivi di Diversity & Inclusion:

  • Raggiungere il 40% di assunzioni al femminile (Donne White Collar assunte a tempo indeterminato) sul totale (al 34% nel 2020 rispetto al 30% del 2016)
  • Aumentare la percentuale di donne in tutte le posizioni manageriali (da junior a top) dall’attuale 21,9% al 25%.
  • Migliorare l’equilibrio di genere nell’ambito delle posizioni dirigenziali: dal 6% nel 2016 al 18% sempre nel 2022

Senza dimenticare indicatori fondamentali come la sicurezza nelle 104 fabbriche del Gruppo.

I parametri di D&I sono parte degli obiettivi di sostenibilità, ai quali è legata l’erogazione delle componenti variabili della remunerazione dei manager aziendali.

Inoltre, dal 17 al 21 maggio si svolgerà la prima Global eNclusion Week del Gruppo, un evento digitale di cinque giornate con una serie di panel e workshop in modalità digitale sull’importanza e sui benefici della costruzione di spazi di lavoro basati su Diversità e Inclusione. Il programma si concentrerà sulle seguenti tematiche: Diversità di genere; Diversità e Inclusione nelle sue molteplici forme; Cultura inclusiva sul posto di lavoro; D&I generazionale.

La Global eNclusion Week sarà aperta il 14 maggio da Fabrizio Rutschmann, CHRO Prysmian Group. A seguire interverranno Valerio Battista, CEO Prysmian Group; Mimi Kung, Independent Board Member Prysmian Group; Eric Rondolat, CEO Signify; Sabrina Ritossa Fernandez, Sycomore Asset Management; Maria Cristina Bifulco, Chief Sustainability Officer & IR Director Prysmian Group e Massimo Battaini, COO Prysmian Group. Scopri qui i dettagli di ogni evento e non perdere questa opportunità per saperne di più su come Paesi, Aziende e Associazioni promuovono diversità e inclusione in tutto il mondo.

Con la partecipazione di una comunità internazionale e multiculturale, questa iniziativa sarà caratterizzata da una settimana di eventi aperti a tutti, in cui relatori provenienti da diversi settori e con background differenti condivideranno le loro conoscenze ed esperienze relative alla diversità e all'inclusione.

“Crediamo fortemente che fare leva sulla diversità di genere, età e cultura significhi creare un valore superiore e ci impegniamo costantemente per costruire un ambiente di lavoro in cui tutti i nostri dipendenti possano sentirsi compresi, rispettati e inclusi, così come sono. Più che un’aspirazione una necessità o, se vogliamo, un business case per un’azienda che deve lavorare con clienti, fornitori e azionisti di provenienza e cultura molto diverse. Per migliorare in questa direzione, è fondamentale creare consapevolezza e una discussione positiva che contribuisca ad un’evoluzione della cultura aziendale”, ha sottolineato Fabrizio Rutschmann, Chief HR Officer di Prysmian Group.

Prysmian Group crede nel valore delle persone, del background, dello stile di leadership e delle attitudini perché ogni persona ha il potenziale per generare valore per l'Azienda. Grazie alla sua impronta globale il Gruppo è in grado di promuovere un ambiente inclusivo, incoraggiando lo sviluppo della cultura e dell'identità aziendali. Side by Side è il progetto di Prysmian Group che promuove la Diversità e l'Inclusione a tutti i livelli dell'organizzazione.

 

Download PDF file_download