Prysmian Group all’ FTTH- Fibre To The Home Conference 2021

Prysmian Group all’ FTTH- Fibre To The Home Conference 2021

Categorie: Telecomunicazioni

P. Vanhille: "Le tecnologie in fibra ottica driver per la sostenibilità delle reti TLC"

Milano, Italia   -   09/16/2021 - 1:00 PM

La fibra ottica garantisce stabilità e affidabilità alla rete, e una maggiore sicurezza contro gli attacchi informatici, come affermato in un recente whitepaper del Gruppo

Le tecnologie in fibra ottica hanno un ruolo importante nel percorso verso un futuro più verde, in quanto la fibra offre maggiore stabilità e affidabilità, e una durata di rete più lunga. Sono questi i principali takeaway di un whitepaper pubblicato da Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, che saranno discussi nel panel “Sustainability strategies: is Fibre the solution, or part of the problem?” (Strategie di sostenibilità: la fibra è la soluzione, o parte del problema?) che si terrà durante la FTTH Virtual Conference il 15-16 settembre. Il Gruppo sarà ancora una volta Platinum Sponsor dell'evento che fornirà un’esperienza senza eguali, condividendo una conoscenza approfondita dell'FTTH e di altre tecnologie e soluzioni end-to-end in fibra.

Prysmian sarà al centro dell'attenzione alla conferenza di quest'anno con Philippe Vanhille, Executive Vice President Telecom Business di Prysmian Group, che parteciperà al panel del 16 settembre per discutere di come l'ecosistema FTTH stia accogliendo la lotta ai cambiamenti climatici, in quanto è la tecnologia a banda larga più carbon-neutral e, allo stesso tempo, un abilitatore di soluzioni per una società più sostenibile.

Secondo Vanhille: "La fibra offre maggiore stabilità e affidabilità e garantisce una durata di rete prevista più lunga. Questo non solo fa risparmiare denaro, ma riduce l'impatto ambientale poiché viene utilizzato meno materiale. Grazie ai molti anni di esperienza nello sviluppo di prodotti che vanno in questa direzione, siamo in grado di progettare soluzioni in fibra più efficienti dal punto di vista energetico, pur continuando a fornire la robusta infrastruttura digitale necessaria in un mondo connesso. Stiamo apportando miglioramenti significativi in termini di efficienza energetica, ma questo non è uno sforzo solitario. L'intero ecosistema deve unirsi per rendere le reti sostenibili una realtà, con una visione che vada oltre i benefici a breve termine e adotti le migliori tecnologie disponibili".

Come dimostrato in un recente whitepaper pubblicato da Prysmian, la fibra ottica contribuisce a diminuire il consumo energetico, con riduzioni ottenute durante la produzione e ulteriormente integrate una volta che è stata implementata nelle reti e utilizzata per la connettività dell'ultimo miglio. Ciò è dovuto all’uso dello spettro, che può essere acceso su richiesta, invece che costantemente, in ogni punto finale. La fibra è anche più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai suoi concorrenti ADSL, PSTN e mobile, grazie alla sua affidabilità, alla maggiore durata e alle capacità a prova di futuro, ancor più se si sceglie una fibra insensibile alla piegatura di alta qualità G.657.A2.

Prysmian Group mostrerà, al suo stand virtuale alla conferenza, le sue ultime innovazioni per reti di qualità e a prova di futuro e presenterà la sua estesa gamma di minicavi Sirocco HD, che ora include un cavo con 576 fibre. I cavi Sirocco HD forniscono diametri e densità di fibre record a livello mondiale per i minicavi soffiati e il nuovo cavo offre 576 fibre in un diametro di 9,5 mm, fornendo una densità di 8,1 fibre per mm2. È installabile in un condotto di 12 mm, con vantaggi sia in termini di costo totale di implementazione della rete che di impatto ambientale.

Gli esperti Prysmian accoglieranno i visitatori presso lo stand online e saranno coinvolti nei workshop e nelle sessioni della Conferenza. Il workshop WS 1D, organizzato con Emtelle e Plumettaz, si terrà il 15 settembre sul tema: "Abilitazione della densificazione in fibra con sistemi avanzati di cavi ottici". Il 16 settembre, durante la sessione Voice of the Industry, Adrian Amezcua, Global TSS Manager, parlerà di come migliorare TCO e sostenibilità della rete grazie a sistemi avanzati di cavi ad alta densità.

 

Download PDF file_download