Prysmian si aggiudica una nuova commessa da oltre €100 M per collegare un parco eolico offshore alla rete elettrica del Regno Unito

Prysmian si aggiudica una nuova commessa da oltre €100 M per collegare un parco eolico offshore alla rete elettrica del Regno Unito

La commessa assegnata da EDF Renewables conferma la leadership e le competenze di Prysmian nel settore in espansione delle energie rinnovabili.

Milano, Italia   -   11/28/2019 - 8:30 AM

Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicato una commessa del valore di oltre €100 milioni assegnata da EDF Renewables per la realizzazione di sistemi in cavo sottomarini e terrestri per collegare il parco eolico offshore Neart na Gaoithe (NnG) alla rete elettrica dell’entroterra scozzese.

Situato a 15,5 km al largo della costa di Fife, il parco eolico offshore NnG genererà 450 MW di energia pulita, rinnovabile e a costi competitivi per servire circa 375.000 famiglie scozzesi.

Dopo i progetti Vineyard Wind negli Stati Uniti, il parco eolico offshore galleggiante Provence Grand Large situato nel sud della Francia e il DolWin5 nel tratto tedesco del Mare del Nord, questa è la quarta importante commessa nel settore dell’eolico offshore che il Gruppo si aggiudica nel 2019,” ha dichiarato Hakan Ozmen, EVP Projects di Prysmian Group. “Prysmian sta dimostrando le sue indiscusse capacità di supportare il settore in espansione delle energie rinnovabili offrendo la propria tecnologia all’avanguardia, know-how ed esperienza nell’esecuzione di progetti.” ha concluso Ozmen.

Prysmian si occuperà della progettazione, fornitura, installazione e collaudo “chiavi in mano” a 360° di due cavi sottomarini export estrusi tripolari ad alta tensione in corrente alternata (HVAC - High Voltage Alternating Current) a 220 kV con armatura singola che collegheranno il parco eolico offshore a Thorntonloch, nella regione di East Lothian in Scozia. Prysmian fornirà inoltre due circuiti di cavi terrestri estrusi da 220 kV che collegheranno l’approdo a terra con la sottostazione di Crystal Rig e due circuiti di cavi terrestri estrusi da 400 kV per il collegamento tra la sottostazione di Crystal Rig e quella di Scottish Power. Il progetto interesserà una tratta sottomarina di 38 km e una terrestre di circa 12 km.

I cavi sottomarini saranno prodotti nel centro di eccellenza di Prysmian a Pikkala (Finlandia) e installati nel 2021, mentre i cavi terrestri verranno realizzati a Gron (Francia) e installati nel 2020 e nel 2021. Le operazioni offshore relative ai cavi saranno eseguite da una delle navi posacavi all’avanguardia del Gruppo. L’installazione e il completamento del progetto sono previsti per il 2021.

Download PDF file_download Download Picture file_download